Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Mister Asta fa le prove generali: Pessina dall'inizio, Gigli e Camisa i centrali

Test d'allenamento allo stadio contro la formazione Allievi di Sandro Morello. Triplette per Moscardelli, Doumbia e Rosafio, due goal per Curiale. Freddi nel secondo tempo: "Sto bene, mi sono allenato sempre, ma mi mancano ancora i 90 minuti nelle gambe"

LECCE - Mister Asta scopre le prime carte in vista dell'esordio in campionato, in programma domenica contro la Fidelis Andria. E Il test d'allenamento al Via del Mare contro la formazione Allievi di Sandro Morello finisce in goleada.

Perucchini in porta, Gigli e Camisa centrali, Lo Bue e Liviero sulle fasce, Pessina con Papini e Suciu a centrocampo e Moscardelli e Curiale davanti. Salvi e De Feudis hanno qualche acciacco e per il 18enne di scuola milanista si prospetta una maglia da titolare. 

Il Lecce ne ha rifilati 13 ai giovani sparring partner: triplette per Moscardelli, Rosafio e Doumbia, due goal per Curiale, uno per Lepore e Cicerello. Dopo aver disputato la prima parte del test con grande intensità e una costruzione del gioco basata sull'aggressività e trame veloci, Papini e compagni hanno abbassato il ritmo cercando di mettere in pratica quelle sincronie nei movimenti che Asta pretende in tutte le fasi di gioco.

Gianluca Freddi, che è stato presentato alla stampa nel pomeriggio, ha disputato il secondo tempo: "Sto bene fisicamente - aveva detto ai cronisti - ma nelle ultime due settimane non ho giocato partite perché ero sul piede di partenza e quindo mi mancano i 90 minuti".

freddi-2Il calciatore arrivato dal Novara ha ricordato di avere già un precedente importante legato al Via del Mare: nello stadio leccese vinse infatti la finale di un campionato Primavera contro l'Atalanta". Lo scorso anno, invece, ha vinto il girone A di Lega Pro con il Novara, beffando sul filo del rasoio il Bassano guidato proprio da mister Asta: "E' stata la squadra che ha giocato il miglior calcio".

Freddi ci ha pensato bene prima di dare il suo ok al trasferimento é la conquista sul campo della promozione in serie B lo ha spinto a fare valutazioni approfondite. Ma sin dall'inizio della trattativa ha garantito che l'unica squadra di Lega Pro che avrebbe tenuto in considerazione sarebbe stato il Lecce. E ora, proprio con i giallorossi, può ambire a vincere un altro campionato.

Intanto dal Consiglio federale una novità: in panchina si potranno portare fino a 12 elementi. 

LECCE primo tempo: Perucchini (Benassi); Lo Bue, Camisa, Gigli, Liviero; Suciu, Papini, Pessina; Surraco; Moscardelli, Curiale.

LECCE secondo tempo: Centonze, Beduschi, Freddi, Abruzzese, Legittimo, Lepore, Vecsei, Carrozza, Rosafio, Cicerello (Monaco), Doumbia. Allenatore Asta

Marcatori: Curiale(2), Moscardelli (3), Doumbia (3), Rosafio (3), Lepore, Cicerello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mister Asta fa le prove generali: Pessina dall'inizio, Gigli e Camisa i centrali

LeccePrima è in caricamento