Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Tim Cup, il Lecce prepara la sfida con l'Ascoli. Padalino sprona la squadra

Il tecnico dei giallorossi si dice soddisfatto del lavoro svolto e del mercato. Prosegue la campagna abbonamenti

LECCE – Domenica di vigilia in casa giallorossa. Domani sera (alle 20.30) la formazione guidata da mister Padalino affronterà l’Ascoli in trasferta per il secondo turno di Tim Cup. “Siamo già a buon punto ma non al top, ovviamente, abbiamo fatto un lavoro importante che va ultimato – spiega il tecnico dei salentini –. La prima uscita ufficiale di Tim Cup è stato un test significativo sotto alcuni punti di vista meno da altri. Il calcio d’agosto può ingannare. La squadra credo abbia in qualche maniera anticipato i tempi, nel senso che la predisposizione a giocare la palla c’è, bisogna lavorare con insistenza su tanti meccanismi e lo stiamo facendo. Ci auguriamo che tutti quanti i giocatori possano avere un’unica idea di gioco, un’identità precisa di squadra”.

Padalino commenta la sfida di domani allo stadio Cino e Lillo Del Duca: “L’Ascoli è una squadra di categoria superiore con giocatori importanti, sarà un test probante per dare qualche segnale di miglioramento rispetto alla gara con l’Altovicentino. Torromino è un giocatore di fisicità, molto potente, dotato di buona tecnica, ottimo tiro e che si integrerà facilmente nel nuovo gruppo, dove la richiesta principale è quella di chiedere a se stessi una grande disponibilità verso il resto della squadra”.

“Abbiamo fatto il grosso – spiega l’allenatore analizzando il mercato –, poi nel dettaglio se dovesse servirci qualcos’altro lo valuteremo con calma. Vogliamo dimostrare giorno per giorno, come sta facendo questa società, che le cose si fanno con serietà. Dobbiamo fare vedere ai nostri tifosi attaccamento alla maglia e che oltre quello che diamo non possiamo, il resto sono parole. Mi piacerebbe vedere un segnale tangibile da parte dei calciatori attraverso un impegno giornaliero che poi possa portare a un comune obiettivo”.

Prosegue intanto la campagna abbonamenti per la nuova stagione, che sarà arricchita da un nuovo derby, quello con il Taranto ripescato in Lega Pro. Sono oltre tremila gli abbonamenti già sottoscritti. Dopo aver aperto le porte della casa giallorossa, dando la possibilità ai tifosi di sottoscrivere l’abbonamento nella sede di via Colonnello Costadura, parte la campagna abbonamenti itinerante, una novità assoluta per il sodalizio leccese. Per venire incontro alle esigenze dei supporters di capitan Lepore e compagni, che risiedono a una certa distanza da Lecce, sono state predisposte alcune tappe in paesi del sud Salento, dove i tifosi potranno agevolmente certificare il proprio amore verso i colori giallorossi, garantendo il loro supporto anche per la stagione sportiva che sta per iniziare.

La prima tappa è fissata a Maglie, presso il Circolo Tennis di via Madonna di Leuca, per giovedì 11 agosto. Dalle ore 17.00 alle ore 21.00 saranno attive delle postazioni per la vendita degli abbonamenti. Basterà presentarsi muniti di documento d’identità e due fototessere. Tra coloro che acquisteranno l’abbonamento, verranno sorteggiati tre tifosi che riceveranno in omaggio la maglia ufficiale da gioco (di capitan Lepore, di Caturano e di Torromino). A questo primo appuntamento sarà presente il vicepresidente Corrado Liguori, con il quale i supporters giallorossi potranno interfacciarsi e disquisire su tutte le tematiche riguardanti il club di via Costadura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tim Cup, il Lecce prepara la sfida con l'Ascoli. Padalino sprona la squadra

LeccePrima è in caricamento