rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Tiro a segno, team leccese torna da Napoli con il secondo posto

Il team del capoluogo salentino si aggiudica il secondo posto del podio, nel Primo trofeo internazionale di Bersaglio mobile a 10 metri, che si è svolto a Napoli. Al primo posto, la squadra ungherese, all'ultimo, quella partenopea

LECCE – Tornano da Napoli soddisfatti i componenti del team leccese di tiro a segno. Si sono, infatti, aggiudicati il secondo posto sul podio del Primo trofeo internazionale di bersaglio mobile con la carabina a 10 metri, che si è svolto il 17, 18, e 19 ottobre.

Al primo posto, la squadra ungherese, all’ultimo, invece, quella partenopea. Ma resta l’affermazione della squadra dei “Cecchini leccesi” capeggiata  campione Italiano in carica, Antonio Del Cuore, con Maurizio Rizzello e Stefano De Bellis. Sulla scia dei risultati ottenuti in occasione dei campionati Italiani svoltisi  di recente a Milano, intascano un altro successo preceduti dai magiari capeggiati da Major  Veronika, campione del Mondo 2014, eTasi Tamas e Istvan Peni. Nel team campano, invece, Diego Mola, Angelo Mangiameli e Vincenzo Gallo.

“ E’ la giusta ricompensa per l’impegno e il costante lavoro svolto dalla squadra degli atleti del TSN Principe di Piemonte di Lecce, dice orgoglioso il presidente Francesco Tommasi. I risultati individuali ottenuti dai nostri ragazzi sono del massimo rispetto: Del Cuore 568; Rizzello 531; De Bellis 521”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro a segno, team leccese torna da Napoli con il secondo posto

LeccePrima è in caricamento