Sport

Il Lecce a Portogruaro. Mister Toma: “Guardiamo a noi stessi”

L'allenatore dei giallorossi invita i suoi a restare concentrati sulle proprie prestazioni rinviando i conti con le altre squadre a fine della stagione. Veneti sconfitti mercoledì dalla Tritium, nel recupero di campionato

Il rigore di Pià nella gara di andata.

PORTOGRUARO (Venezia) – Allenamento di rifinitura in terra veneta, questa mattina, per il Lecce che domenica affronterà il Portogruaro. Per i giallorossi un’altra gara fondamentale, come del resto lo saranno tutte di qui alla fine del torneo.

Il turno di Coppa Italia, che ha visto l’uscita del Lecce dalla competizione, non dovrebbe influire sul rendimento fisico dei salentini, sia perché Antonio Toma, come già nel match d’andata, ha effettuato un ampio turn-over, sia perché anche il Portogruaro ha dovuto disputare 90 minuti molto intensi per il recupero, perso per 1 a 0, contro la Tritium, formazione penultima in classifica. Nel giro di tre giorni la squadra di mister Madonna, che medita di mandare in campo un undici in parte rinnovato, è passata dallo 0 a 0 in casa del Trapani alla sconfitta con i lombardi.

IMG_7840-2Intanto l’allenatore del Lecce ha rilasciato dal ritiro a Portogruaro alcune dichiarazioni:“Siamo dispiaciuti per essere usciti dalla Coppa Italia, ma la gara di mercoledì è stata un banco di prova importante per i ragazzi che fino a questo momento hanno avuto meno spazio e devo dire che nel complesso hanno risposto bene. Dopo lo stop con il Trapani sono venute le due vittorie contro Lumezzane e Latina, certamente vincere aiuta a vincere, fa crescere l’autostima dei miei calciatori”.

Sull’importanza della gara di domani, non ci sono giri di parole: “Obbligati a cercare i tre punti a Portogruaro? Come ho avuto già modo di dire, dobbiamo pensare gara per gara, cercando di ottenere il massimo di volta in volta. Dobbiamo guardare a noi stessi e non alle altre squadre che ci inseguono, i conti li faremo alla fine. Ho visto delle gare del Portogruaro, ma a prescindere dall’avversario non dobbiamo abbassare la guardia, tenendo alta la tensione. I giocatori che ho a disposizione in ritiro stanno tutti bene. La settimana scorsa ho detto che Giacomazzi, Memushaj e De Rose stanno veramente bene ed è un peccato non farli giocare. Ora dico che pure Zappacosta sta uscendo alla grande dopo l’infortunio che ha avuto e lo tengo presente.”

I convocati da mister Antonio Toma.

Portieri: Benassi, Bleve; Difensori: Vinicius, Di Maio, Martinez , D’Ambrosio, Esposito, Tomi, e Ferrario; Centrocampisti: Memushaj, Giacomazzi, Zappacosta, De Rose, Bogliacino; Attaccanti: Dramè, Falco, Rosafio, Pià, Jeda e Kalombo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lecce a Portogruaro. Mister Toma: “Guardiamo a noi stessi”

LeccePrima è in caricamento