Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

"Trofeo 800 Martiri di Otranto": nuova manifestazione velica nell'Adriatico

Prima edizione della competizione ideata dalla sezione locale della Lega navale italiana, in collaborazione con la Federazione di vela VIII zona: partirà il 15 giugno da Corfù e arriverà nelle acque antistanti del porto salentino

OTRANTO - Nasce da un'idea della Lega navale italiana, sezione di Otranto, in collaborazione con la Federazione italiana vela VIII zona, una competizione tra diverse categorie di barche a vela che assegnerà il primo "Trofeo 800 Martiri di Otranto".

La manifestazione si aprirà il 15 giugno con la partenza da Corfù (Cassiopi) e l'arrivo nelle acque antistanti il porto di Otranto. "È un onore per la Lega navale essere promotrice di belle iniziative come questa" - dichiara il presidente Walter Melissano, che ha ricevuto l'appoggio del vescovado e la fattiva collaborazione del comune, oltre al patrocinio di Provincia, Camera di Commercio, Assonautica nazionale, regionale e provinciale.

"Sosteniamo e partecipiamo con piacere ad un'iniziativa che rappresenta per noi anche un motivo di orgoglio, dato che segna un ritorno alla collaborazione tra Lega navale e Fiv - ha dichiarato Alberto La Tegola, presidente della federazione italiana vela VIII Zona - Tutto ciò è un ulteriore rilancio di questo bellissimo sport, e data la rilevanza della rotta e la posizione di Otranto nel mar Mediterraneo, auspichiamo davvero una grande partecipazione".

Anche Paolo Montefusco, velista professionista e timoniere di Idrusa, concorda sull'importanza della tratta: "Finalmente si apre una nuova competizione velica su una rotta turistica e commerciale strategica per il basso Adriatico. Una gara come questa è interessante sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista della navigazione: ci vogliono impegno e preparazione di alto profilo, data anche la media percorrenza. Sarò sempre disposto a collaborare con l'organizzazione di quest'evento affinché si consolidi nel tempo e acquisisca rilevanza internazionale".

La partenza avverrà con una forbice tra la mattina e il primo pomeriggio. Gli orari saranno inseriti nelle istruzioni di regata. La manifestazione si concluderà il 16 giugno con la premiazione delle diverse categorie di barche (ora e luogo da definirsi).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trofeo 800 Martiri di Otranto": nuova manifestazione velica nell'Adriatico

LeccePrima è in caricamento