“Trofeo del Rivellino” nelle acque di Gallipoli. Vittoria bis per l’imbarcazione 2Alfa2

Domenica la ventunesima edizione della regata velica organizzata dalla Lega Navale gallipolina che ha visto la seconda affermazione consecutiva di Giuseppe Cazzato

GALLIPOLI – Per il secondo anno consecutivo si è registrata una grande partecipazione alla regata velica “Trofeo del Rivellino” che si è svolta nella giornata di domenica e che ha visto primeggiare  ancora una volta l'imbarcazione 2Alfa2 di Giuseppe Cazzato della Lega navale italiana di Torre San Giovanni. La regata velica, organizzata come sempre dalla Lega Navale, sezione di Gallipoli, è giunta ormai alla sua ventunesima edizione e può considerarsi certamente ormai una "classica" nel panorama velico. Una trentina di vele hanno infatti disputato una gara di ottimo livello tecnico, caratterizzata in partenza da un vento debole e di mutevole direzione che ha poi preso progressivamente vigore. In media un paio d'ore, ma quasi con un'ora di distacco fra primi e ultimi,  per completare il percorso di 11,5 miglia marine fra il seno del Canneto, l’isola di Sant'Andrea, la baia di Punta Pizzo e il ritorno verso la città vecchia, superando il seno di San Giorgio, sino  all'arrivo all'altezza del circolo della vela.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La direzione di gara è stata affidata al comitato di regata composto dagli ufficiali di regata Fiv Pietro D'Ippolito, Massimo De Matteis e Daniele De Nuzzo. La sezione gallipolina della Lega Navale, come al solito, ha poi messo in campo i suoi soci-volontari  con uno sforzo organizzativo  che ha dato i suoi frutti sia durante la gara che al momento del rinfresco e della premiazione. Il trofeo, da quest'anno anche “Memorial Franco Giungato”, è stato consegnato al vincitore  dal professor Luigi Giungatofratello del dirigente prematuramente scomparso e “anima della sezione della lega navale per lunghi anni", come ha sottolineato il presidente Fabrizio Guarinifra gli applausi dei presenti. Alla prima classificata in classe Orc (barche stazzate per le regate), 2Alfa2, ha ottenuto anche il trofeo Challenger. Al secondo posto si è classificata Vento dell'Est (A.Carlino, della Lega Navale di Otranto) ed al terzo Yemanja (di Piero Anselmi, Lega navale di Gallipoli).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento