Sport

Perucchini e Marconi firmano per il Lecce: per la punta anche diritto di opzione

Ufficializzato il ritorno in giallorosso del portiere bergamasco e il tesseramento dell'attaccante toscano, proveniente dall'Alessandria

Filippo Perucchini ritrova anche il preparatore Sassanelli.

LECCE - Michele Marconi e Filippo Perucchini sono a tutti gli efffetti calciatori del Lecce. Il loro arrivo, già virtualmente definito sabato è stato ufficializzato dal sodalizio di via Costadura. 

Marconi è un attaccante toscano di 28 anni, cresciuto nell'Atalanta con cui ha anche esordito e segnato un goal nella massima serie, nella stagione 2007/2008. Negli ultimi anni ha indossato prima le maglie di Spal e Venezia per poi passare all'Alessandria dove ha siglato 15 reti in 75 gare di campionato nell'arco di due stagioni e mezzo. Il Lecce lo ha prelevato dal club piemontese, capolista nel girone A e allenato dell'ex Piero Braglia, con la formula del prestito con diritto di opzione per i due anni successivi. 

Per Filippo Perucchini, 26 anni, si tratta invece di un ritorno, peraltro molto gradito alla piazza: il portiere bergamasco, di scuola milanista, ha vestito la maglia del Lecce nel 2013/2014 e nella scorsa stagione, con in mezzo un'esperienza in serie B al Varese. Ceduto poi al Bologna, ritorna ora nel Salento con la formula del prestito secco. E sale così a quattro il numero delle operazioni in entrata dopo l'arrivo di Pedro Costa Ferreira, mezzala, e di Giuseppe Agostinone, terzino sinistro, entrambi già convocati per la gara di questa sera a Catanzaro.

Sul fronte cessioni, si registra la risoluzione del contratto con il difensore Gianluca Freddi, libero così di accasarsi alla Robur Siena e la cessione in prestito con diritto di riscatto di Sergio Contessa alla Reggiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perucchini e Marconi firmano per il Lecce: per la punta anche diritto di opzione

LeccePrima è in caricamento