Ultimi tamponi per squadra e staff. Preso Paganini, sprint per Zuta

I prelievi, dopo la positività di Vera, sono andati avanti a ritmo serrato per due settimane. Mercato: nel mirino di Corvino un difensore mancino che gioca in Svezia. Ufficializzato il laterale offensivo ex Frosinone

Il gruppo in allenamento.

LECCE – Il lavoro del direttore dell’area tecnica dell’Us Lecce, Pantaleo Corvino, prosegue sottotraccia ma senza soluzione di continuità.

Il Gubbio ha chiesto Dubickas e Gallo, mentre il Levski Sofia si è fatto vivo per il Tsonev per il quale si tratterebbe dunque di un ritorno in patria. In entrata invece trova conferma la trattativa per Luca Paganini, esterno offensivo di 27 anni svincolatosi dal Frosinone, e per il 28enne Leonard Zuta, esterno sinistro di difesa, in forza all’Hacken, club svedese. Proprio in serata la società gialoriossa ha ufficializzato l'ingaggio di Paganini. Il giocatore nella giornata di domani si sottoporrà agli esami molecolari e alle successive visite mediche.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi, intanto, è stato effettuato l’ultimo ciclo di tamponi per il gruppo squadra, tutti con esito negativo, secondo la tempistica scandita dai protocolli anti Covid dopo l’esito positivo del test per Bryan Vera, due settimane addietro, di rientro dalle vacanze. Per il compagno Tachtsidis, invece, la positività era emersa nei giorni precedenti, quando il calciatore era in Grecia dove si trova ancora oggi in isolamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento