rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Assist del ds Meluso a mister Padalino: il Lecce ingaggia Mancosu

Si tratta di un centrocampista offensivo di 28 anni, lo scorso anno a Caserta. Contratto biennale anche per i giovani Monaco e Persano

LECCE – Continuano a buon ritmo gli arrivi in casa giallorossa: questa mattina l’Us Lecce ha annunciato il tesseramento di Marco Mancosu, 28 anni, nell’ultima stagione con la maglia della Casertana e in quella precedente a Benevento. Secondo di tre fratelli tutti calciatori professionisti, è un centrocampista con spiccate doti offensive e ha militato anche con Cagliari, Rimini, Empoli, Siracusa, Benevento e Casertana.

L’ingaggio biennale di Mancosu segue quello di un altro calciatore classe 1988, per la stessa durata: si tratta Ferdinando Vitofrancesco, laterale destro che lo scorso anno ha indossato la maglia dell’Alessandria e che a lungo è stato corteggiato anche dal Foggia, squadra della sua città natale. Con quelli di Andrea Arrigoni, Sergio Contessa e Luca Fiordilino sono al momento cinque i volti nuovi del Lecce e altri se ne aggiungeranno nei prossimi giorni, probabilmente già prima della partenza per il ritiro di Cotronei, in Calabria, fissata per il 14 luglio.

Inoltre c’è da registrare anche l’accordo per due anni con Gianmarco Monaco e Mattia Persano. Entrambi ventenni, sono cresciuti nel vivaio giallorosso ma nella scorsa stagione hanno militato rispettivamente nel Foligno e nella Primavera del Bologna. Con questo accordo l’Us Lecce conferma di voler puntare al ringiovanimento della rosa e alla valorizzazione dei talenti cresciuti in casa.

Nei giorni scorsi è stato anche definito lo staff tecnico che coadiuverà mister Pasquale Padalino: Sergio Di Corcia (allenatore in seconda), Paolo Fiore (collaboratore tecnico), Leandro Zoila (preparatore atletico , in attesa di rilascio dell’abilitazione da parte del Settore Tecnico) e Luigi Sassanelli (preparatore dei portieri). Quest’ultimo è l’unico ad essere stato riconfermato della “squadra” dello scorso anno. Infine da ricordare che sull’allenatore del Lecce pesa una squalifica di due mesi, fino ai primi di settembre, per una violazione disciplinare del regolamento tecnico federale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assist del ds Meluso a mister Padalino: il Lecce ingaggia Mancosu

LeccePrima è in caricamento