Sport

Verso gli 80 anni di amore giallorosso. Premiato l'abbonato più anziano

Ha compiuto 89 anni ad aprile. Al Carlo Pranzo nella stagione 1938/39 la sua prima partita. L'Us Lecce gli ha regalato la tessera per la nuova stagione

Il vice presidente Corrado Liguori e Salvatore Caramusicio.

LECCE – Ha compiuto 89 anni il 14 aprile scorso, si chiama Salvatore Caramuscio e segue le sorti del Lecce dal suo posto della Centrale Inferiore.

E’ il più anziano tra gli abbonati della scorsa stagione e a lui l’Us Lecce ha regalato oggi la nuova tessera per il campionato che inizierà tra un mese. Stesso riconoscimento sarà per il tifoso più giovane censito tra i sottoscrittori dell’ultimo torneo.

Il vice presidente Corrado Liguori ha accolto il signor Caramuscio nella sede sociale di via Costadura. L’anziano tifoso ha ricordato di aver assistito alla prima gara del Lecce nella stagione 1938/39, quando aveva dieci anni: in quell’occasione, non avendo soldi in tasca, chiese al primo adulto che gli capitò a tiro di farlo entrare come figlio.  E fu subito amore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso gli 80 anni di amore giallorosso. Premiato l'abbonato più anziano

LeccePrima è in caricamento