Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Lecce, voglia di fare sul serio. Col Perugia per ritrovare il clima campionato

Per la gara di Coppa Italia Lerda ha convocato 18 calciatori: ci sono Miccoli, Zigoni, Parfait, Ferreira Pinto, Diniz. In vista del match di campionato contro il Grosseto, restano a riposo Bogliacino, Papini, Martinez, Lopez, Perucchini e Melara

LECCE – Una vittoria per centrare due obiettivi: accedere alle semifinali di Coppa Italia e ritrovare il sapore dell’agonismo vincente, dopo lo stop forzato al quale il Lecce è stato costretto in campionato per il rinvio della gara di Nocera.

Franco Lerda ha preparato il match di domani contro il Perugia (14.30) con la consueta intensità e, al termine della rifinitura, ha convocato 18 calciatori: tra loro Miccoli, Parfait, Salvi, Zigoni, Diniz e Ferreira Pinto. A riposo invece D’Ambrosio, che in settimana ha avuto un leggero attacco influenzale, Bogliacino e Papini, che stanno smaltendo alcuni leggeri infortuni, e naturalmente gli assenti di lungo corso, Beretta, Sacilotto e Bellazzini. Sarà l’attaccante a rientrare per primo dopo la frattura ad una costola, seguito dagli altri due, ma su tempi più lunghi. Guarderanno la gara dalla tribuna, ma per comprensibili ragioni di turn-over, Perucchini, Martinez, Lopez, Melara e Doumbia.

Il tecnico piemontese, in conferenza stampa, ha dichiarato di avere dei dubbi sia riguardo alla scelta dei calciatori che a quella del modulo, tra il 4-2-3-1 e il 4-3-3. L’unica certezza sbandierata alla vigilia, è quella sulla linea di difesa: scenderanno in campo, da destra a sinistra, Sales, Diniz, Ferrero e Rullo. Miccoli e Zigoni, quasi certamente, giocheranno una parte di gara insieme, ma domenica prossima è già campionato, contro il Grosseto, ancora una volta al Via del Mare. Gli altri convocati sono: Bencivenga, Ferreira Pinto, Nunzella, Vinetot, Cicerello, Monaco, Guadalupi.

Il Perugia sta attraversando un ottimo momento di forma: viene da sei risultati utili consecutivi e nelle ultime tre giornate ha fatto bottino pieno. L’allenatore degli umbri, Campione, darà spazio a chi ha giocato di meno in campionato, forte anche della consapevolezza di avere comunque a disposizione un’altra gara, quella contro il Grosseto in casa, per raggiungere la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce, voglia di fare sul serio. Col Perugia per ritrovare il clima campionato

LeccePrima è in caricamento