Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

“A Nocera con umiltà”. Lerda chiede ai suoi un Natale sereno

Vigilia del recupero della gara rinviata il 23 novembre. Il tecnico del Lecce auspica la massima concentrazione per rimanere in zona play-off. I molossi, dopo i fatti di Salerno, hanno ottenuto 7 punti 3 partite. Domenica per i giallorossi turno di riposo

Franco Lerda (foto Chilla).

LECCE – Mentre a Cremona si teneva la conferenza stampa sul nuovo filone di inchiesta relativo al calcioscommesse, il Lecce scendeva sul manto erboso del Via del Mare per preparare la gara di domani a Nocera, valida come recupero di quella non disputata il 23 novembre per decisione della prefettura di Salerno.

Franco Lerda ha ribadito la stessa lista dei convocati per la partita di domenica, poi vinta contro il Pisa per 2 a 0. Diniz, Melara e Miccoli sono usciti sofferenti dal match contro i toscani, ma niente di preoccupante ha dichiarato oggi il tecnico in conferenza stampa. Sempre indisponibili, quindi, D’Ambrosio e Martinez oltre a Sacilotto e Bellazzini.

Gli avversari di domani – che di solito giocano con il 4-4-2 - possono contare su un giorno di riposo in più, avendo giocato sabato a Barletta: lo spirito dei molossi, dove aver toccato il fondo nel derby del 16 novembre, sembra essersi rigenerato: lo dimostrano i risultati delle ultime tre gare che hanno portato ben sette punti. E’ sicuramente un’altra Nocerina rispetto a quella di un mese addietro e Lerda ne è perfettamente consapevole tanto da predicare umiltà e spirito di sacrificio.

giulia tesoro-2L’allenatore ha chiesto ai suoi ragazzi un ultimo sforzo prima di Natale per restare in zona play-off e magari rosicchiare ancora qualche posizione: domenica, quando il Lecce riposerà, sono in programma, tra le altre, le gare Benevento-Prato, Catanzaro-L’Aquila e Gubbio-Pontedera, oltre al big-match tra Frosinone e Perugia. Alla ripresa del campionato il Lecce ospiterà la Salernitana: la partita è stata anticipata a sabato 4 gennaio, alle 20.45.

Intanto l’Unione sportiva Lecce ha annunciato che al posto del dimissionario Letterio Munafò, il nuovo vice presidente è Giulia Tesoro (nella foto, sopra, di Marco Lezzi), figlia del patron Savino. Studentessa universitaria in Giurisprudenza, è stata nominata dal consiglio di amministrazione del club salentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“A Nocera con umiltà”. Lerda chiede ai suoi un Natale sereno

LeccePrima è in caricamento