Sport

Lecce, è la settimana della verità. Martinez pronto al debutto

Dalla trasferta di Chiavari contro la Virtus Entella al posticipo del 4 marzo con il Trapani. In mezzo la gara di andata della semifinale di Coppa Italia. Diniz giocherà come esterno destro, il costaricense accanto ed Esposito

Foto Chilla.

LECCE - "Per noi è la partita della vita". Non poteva essere più chiaro, Antonio Toma, nella conferenza della vigilia di Virtus Entella - Lecce, gara che aprirà una settimana ad alta intensità dove i giallorossi si giocheranno molto, se non tutto. Dalla trasferta in terra ligure, contro un avversario che in casa ha perso solo una volta e che è quinto in classifica, al big match contro il Trapani, nel posticipo del 25esimo turno. Nel mezzo la semifinale di andata di Coppa Italia, al Via del Mare, contro il Latina. 

Ed è forse proprio in considerazione del piccolo vantaggio accumulato sui siciliani, quattro punti ma con una gara in più dei salentini, che il tecnico del Lecce suona la carica in vista della partita di domani. Arrivare allo scontro diretto con il Trapani - che intanto deve affrontare un ostico Lumezzane, sesto - conservando le quattro lunghezze con la prospettiva di poterle portare a sette potrebbe essere sicuramente un fattora a favore di Giacomazzi e compagni. E per questo Toma non esita a parlare di risultato che può valere un'intera stagione: "Dobbiamo essere bravi ad aggredirli fin dal primo minuto".

A Chiavari il Lecce ci arriva con un elenco di assenti lungo quasi quanto una formazione a referto: mancheranno Petrachi, D'Ambrosio, Vanin, Fatic, Di Maio, Memushaj, Dramè, Pià, Chevanton, Foti, ma l'allenatore salentino non palesa alcuna preoccupazione affermando anzi "che non ci sono seconde scelte". Probabilmente Toma è più in apprensione per non aver potuto lavorare durante la settimana come aveva preventivato di fare: "Ci siamo dovuti quasi fermare perché mercoledì i ragazzi non avevano ancora smaltito la fatica di lunedì sera contro il Como". Dal punto di vista tattico invece, i livelli di apprendimento raggiunti appaiono soddisfacenti: "Fino a questo momento i ragazzi hanno memorizzato 32 situazioni di gioco, io non parlo di schemi", ha precisato Toma.

Per quanto concerne gli undici che andranno in campo, la contemporanea assenza di D'Ambrosio e Vanin, porterà Diniz, che è dotato anche di velocità come Toma pretende dai suoi laterali, sulla destra. Il resto della linea difensiva sarà composto da Esposito, Martinez che oramai è pronto al debutto, e da Tomi a sinistra. A centrocampo Giacomazzi e De Rose, con Zappacosta pronto a subentrare e a dare il suo importante apporto in termini di dinamismo e di copertura, mentre davanti Falco e Chiricò saranno gli esterni con Bogliacino e Jeda nel mezzo. 

I convocati per Virtus Entella - Lecce.

Portieri: Benassi; Bleve.

Difensori: Diniz, Esposito, Martinez, Todisco, Tomi, Vinicius. 

Centrocampisti: Bogliacino, De Rose, Giacomazzi, Zappacosta.

Attaccanti: Bustamante, Chiricò, Falco, Jeda, Kalombo, Malcore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce, è la settimana della verità. Martinez pronto al debutto

LeccePrima è in caricamento