Lunedì, 27 Settembre 2021
Sport Tuglie

Volley: Tuglie torna al successo contro Scafati

Nella serata del riscatto l'Italgest Volley Tuglie ottiene un sudato e meritato successo contro una Tekla Scafati mai arrendevole. Finisce 3 a 2

ITALGEST VOLLEY TUGLIE - TEKLA VOLLEY SCAFATI 3-2 (19/25-25/12-25/22-21/25-15/12)
Durata set: 25', 19', 25', 27', 17. Durata tot: 2h 05'

Battute errate: Tuglie 11, Scafati 5.
Battute vincenti: Tuglie 6, Scafati 1.
Muri: Tuglie 10, Scafati 15.

TUGLIE: Antonino, Calò 3, Casalino 8, Isceri 9, Scupola 10, Spano 2, Taurisano 45, Valente, Romano (L). NE Carbone, Cervellera, Fedele, Malorgio (L). All. Scanferlato

SCAFATI: Boccia 2, De Almeida 2, Esposito 1, Fedele, Giogli 21, Matarazzo 9, Renna 5, Villani 2, Vinaccia 20, Giuliani (L). NE Ferrara, Manzo. All. Giorgio

ARBITRI: Armando Minetti e Bruno Montanarelli di Bari

Nella serata del riscatto l'Italgest Volley Tuglie ottiene un sudato e meritato successo contro una Tekla Scafati mai arrendevole. Le tugliesi infatti venivano da una brutta sconfitta dalla quale è scaturita una settimana difficile e la vittoria contro le campane era l'unico modo per scacciare via i fantasmi e riconsegnare alle ragazze quello spirito vincente che le ha portate a battere squadroni come Salerno e Trani.

Tuglie in campo con Valeria Spano al palleggio, Ida Taurisano opposta, Monica Casalino ed Annamaria Isceri al centro, Daniela Calò e Neire Scupola a lato, Tiziana Romano libero.
Scafati risponde con Annaelisa Villani e Sara Giogli a completare la diagonale, coppia di centrali formata da Caterina Vinaccia e Silvia Renna, Andreia De Almeida e Serenella Matarazzo di banda, Lucia Giuliani libero.

Prima di iniziare si osserva un minuto di raccoglimento per commemorare la prematura scomparsa della moglie del coach tugliese Claudio Scanferlato, avvenuta in settimana; con questo gesto la società si è dimostrata ancora una volta vicina al proprio allenatore, vicinanza che è stata espressa anche da tutto il pubblico e dalla compagine ospite.

Nel primo set si assiste ad una partenza lanciata del Tuglie che si porta subito sul 7/3 per poi subire una rimonta che porta al punteggio di 8/7 del primo time out tecnico. Al rientro in campo l'Italgest si porta ancora avanti 11/7 e come in precedenza Scafati pareggia; qui inizia una lotta punto a punto che durerà fino al secondo tempo regolamentare. Le tugliesi ora accusano il turno in battuta della Villani e, grazie ad un parziale di 0/6, le campane raggiungono agevolmente quota 23 per poi conquistare il 19/25.

Ida Taurisano e socie però vogliono assolutamente vincere ed in loro scoppia una rabbia devastante che nel secondo set non lascia scampo alla squadra capitanata dalla brasiliana De Almeida. L'Italgest infatti pareggia subito i conti con un secco 25/12 per poi primeggiare anche nel terzo parziale, vinto 25/22, con le avversarie però che in questo caso si dimostrano più grintose.

Tuglie sente ora la vittoria ad un passo, purtroppo però deve ancora faticare un bel po' per ottenerla. Giovanni Giorgio scuote le sue che, al rientro in campo, sotto gli attacchi di Vinaccia e Giogli entrambe in serata di grazia, mettono sotto le tugliesi le quali però non vogliono assolutamente mollare la presa. Tuglie conduce 13/11 ed al servizio per la Tekla va Serenella Matarazzo; qui un parziale di 0/6 spiana la strada alle salernitane che chiudono 21/25, portando le sorti dell'incontro al tie-break.

Il quinto set altro non è che un'entusiasmante lotta colpo su colpo, fatta di numerose interruzioni tra time out e richiesta di formazione. Proprio un tempo chiesto da Claudio Scanferlato sul 10/12 apre la porta al successo tugliese tant'è che al rientro in campo, si porta al servizio la maestosa Ida Taurisano la quale mette in ginocchio la ricezione campana e grazie alle sue bordate da bordo campo e dalla seconda linea, prende per mano le compagne consegnando loro la vittoria.
Per la cronaca Ida risulterà essere la migliore top scorer del match con ben 45 punti messi a referto, i quali superano anche il totale realizzato da tutte le altre giocatrici tugliesi messe insieme.

A fine partita le ragazze esultano con un abbraccio corale, molto più sentito rispetto alle altre volte, poiché la vittoria era quello che ci voleva per cancellare Matera ed esse l'hanno cercata in tutti i modi e voluta a tutti i costi, ottenendola meritatamente. Il successo quindi non è stato centrato grazie agli attacchi della Taurisano come si può facilmente immaginare, ma grazie all'intero gruppo di ragazze tra cui spiccano anche i 10 punti di Scupola (sempre più in crescita), gli 8 di Casalino e i 9 di Annamaria Isceri, la quale ci teneva a ben figurare contro la sua ex squadra.

Ora di fronte all'Italgest Volley c'è la trasferta domenicale in terra campana, per affrontare ancora una squadra salernitana, stavolta però la Puntotel Sala Consilina e c'è da star certi che anche li le ragazze cercheranno in tutti i modi la vittoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley: Tuglie torna al successo contro Scafati

LeccePrima è in caricamento