rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Volley

Volley A3, l'Aurispa stecca lo scontro al vertice contro Aversa

Ora è secondo posto, ma i punti di distanza sono solo 3

L'Aurispa Libellula stecca l'incontro ad alta quota contro Aversa, sua pari punti fino a qualche ora fa. Fra le mura del PalaJacazzi fino 3-1 per la nuova capolista ora a 38 punti.

Il 5-5 iniziale indica che sarà una battaglia accesa e la lotta continua fino al 14-15; Lecce mette la freccia 16-20 e poi scappa per il 18-25. Di nuovo 5-5, stavolta però Aversa si port sul 10-7 e 12-8. Di nuovo punto a punto 14-15; dal 20-20 un finale concitato dà ragione ai padroni di casa 25-23.

Terzo 5-5 di serata, continua la lotta punto a punto fino a quando Aversa sigla il 15-13. C'è l'allungo per il 20-17 e il finale dice 25-20. Aurispa parte meglio (2-5), i padroni di casa però ricucino 10-9 mettendo anche la freccia. Due ace chiudono i giochi: 25-19.

Normanna Aversa - Aurispa Libellula 3-1 (18-25; 25-23; 25-20; 25-19).
Aurispa Libellula: Bruno Vinti 10, Martin Kindgard 1, Francesco Corrado 14, Nicolò Casaro 18, Graziano Maccarone 1, Giancarlo Rau 6, Paolo Cappio (L), Francesco Fortes 11, Enrico Scarpi, Enrico D’Alba, Francesco Giaffreda (L), Lorenzo Persichino 1, Fiorenzo Melcarne. 
Normanna Aversa: Morelli 28, Trillini 7, Cuti, Calitri (L1), Di Meo (L2), Putini 5, Starace 15, Corrieri, Sacripanti 9, Diana, Schioppa, Agostini, Barretta, Bonina 7.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A3, l'Aurispa stecca lo scontro al vertice contro Aversa

LeccePrima è in caricamento