rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Volley

Volley A3, Aurispa ko con Grottazzolina: ora è d'obbligo vincere

La formazione di Darraidou è spalle al muro

Spalle al muro e obbligo di ribaltare la situazione per andare a gara 3. E' un secco 3-0 quello che l'Aurispa Libellula Lecce rimedia a casa di Grottazzolina in gara 1 di semifinale playoff per la promozione in A2.

La formazione di Darraidou si è trovata quasi sempre a rincorrere e a fare i conti con una squadra che ha dominato tutto il girone bianco.

Aurispa inizia bene (4-5), poi Grottazzolina accorcia e dal 10-9 passa al 14-9 con un break che vale la pausa per gli ospiti. L'Aurispa non trova il modo di riaprire i giochi e si arrende 25-16. 

A strappi il secondo set con Grottazzolina a partire 5-3, poi l'Aurispa si fa superare 15-10, prima di accorciare 15-14, ma i padroni di casa scappano e chiudono 25-20.

Il primo set è fotocopia del primo, l'Aurispa sta in partita fino al 10-9, poi Grottazzolina corre per il 15-11 e dal 19-13 chiude 25-18. 

Appuntamento ora alle 18 di domenica 8 maggio in terra pugliese.

Videx Grottazzolina – Aurispa Libellula Lecce 3-0 (25-16; 25-20; 25-18).
Videx Grottazzolina: Vecchi 10, Focosi 5, Nielsen 16, Mandolini 5, Cubito 8, Marchiani 1, Romiti (L1), Cascio, Lanciani, Giacomini, Pison, Perini, Romiti, Mercuri (L2). All. Ortenzi-Minnoni.
Aurispa Libellula: Martin Kindgard, Nicolò Casaro 15, Graziano Maccarone 6, Giancarlo Rau 1, Paolo Cappio 1, Francesco Fortes, Enrico Scarpi 1, Enrico D’Alba, Bruno Vinti 9, Francesco Giaffreda (L), Lorenzo Persichino, Fiorenzo Melcarne, Andrea Bleve (L). All. Darraidou Vice All. Barone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A3, Aurispa ko con Grottazzolina: ora è d'obbligo vincere

LeccePrima è in caricamento