rotate-mobile
Volley

B1: che beffa per Melendugno, sconfitta al tie-break contro un’indomita Forex Olimpia

A San Salvatore Telesino le ragazze di coach Taurisano hanno accarezzato il sogno della settima vittoria di fila, portando a casa comunque un punto prezioso

Il sabato dei rimpianti: non è il titolo di un romanzo inedito di Camilleri, ma il riassunto efficace dell’ultima partita disputata dalla Narconon Melendugno, costretta a interrompere la propria serie positiva di vittorie (giunta a quota 6) sul campo della Forex Olimpia San Salvatore Telesino.  Nel Beneventano è arrivata una sconfitta beffarda per 3-2, proprio quando il tie-break sembrava indirizzato in favore delle salentine. La formazione leccese può comunque consolarsi con il punto conquistato e il terzo posto in classifica (a due lunghezze dal secondo).

Partita dai mille volti quella di ieri in terra campana, con Melendugno che ha letteralmente fatto il bello e il cattivo tempo. Le ragazze di coach Taurisano hanno sofferto parecchio in avvio di match, con il primo set perso comunque per un soffio (25-21). La reazione di Melendugno è stata imminente. Nonostante le difficoltà, le rossonere sono riuscite a rimontare in extremis e a superare San Salvatore Telesino sul filo di lana (25-23) per l’1-1 parziale. Terzo set dominato dalle salentine con un eloquente 25-16, poi l’improvviso black-out. Nel quarto parziale la Forex Olimpia si ridesta dal torpore e infligge alla Narconon una dura lezione (25-14).

Al tie-break sembra spianarsi la strada per la settima vittoria di Melendugno che si porta senza problemi sull’11-7. Nella pallavolo, però, nulla è scontato e le padrone di casa sono riuscite a portare il set ai vantaggi, per poi risolverlo con due azioni vincenti e il 16-14 a loro favore. Di certo è un incidente di percorso da lasciarsi alle spalle, serve un imminente cambio di passo, sabato a Otranto arriverà la capolista Akademia Sant’Anna ancora imbattuta. Il tabellino del match:

FOREX OLIMPIA SAN SALVATORE TELESINO-NARCONON MELENDUGNO 3-2 (25-21, 23-25, 16-25, 25-14, 16-14)

FOREX OLIMPIA: Biscardi L., Del Vaglio, Labianc, Cassone, Sanguign,  Ferrara, Moretti, Matrullo, Biscardi G. All. Eliseo

MELENDUGNO: Morone, Mileno, Albano, Antignano, Kostadinova, Alikaj, Luraghi (L), Pettinari, Greco, Basciano, Albanese, Tamborino M, Tamborino G. All: Taurisano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: che beffa per Melendugno, sconfitta al tie-break contro un’indomita Forex Olimpia

LeccePrima è in caricamento