rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Volley

B1: Francesca Morciano lascia la Narconon Melendugno e si accasa con la Clai Imola

Rescisso il contratto con le salentine, la schiacciatrice ha valutato le tante proposte ricevute

Era stato uno degli acquisti più promettenti della scorsa estate: Francesca Morciano, salentina DOC, ha rappresentato il rinforzo ideale per la Narconon Melendugno, purtroppo la sua esperienza in maglia rossonera si è conclusa prima del tempo. La giocatrice 20enne ha infatti deciso di rescindere il contratto con la società pugliese per accasarsi con un’altra squadra che gioca nella Serie B1, la Clai Imola.

Le ormai ex compagne, comunque, non la ritroveranno da avversaria per il momento, visto che la compagine emiliana milita in un girone diverso della terza categoria nazionale del volley femminile. Il discorso potrebbe però cambiare in caso di qualificazione ai play-off promozione.

A spiegare i motivi della scelta è stata la stessa Morciano che ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da atleta imolese ai canali societari: “Alla base c’è la voglia di fare nuove esperienze e di scoprire posti nuovi. Già in passato ho vissuto un’esperienza lontano da casa nelle marche a Porto Sant’Elpidio, e avevo voglia di vivere un’altra esperienza di questo tipo. L’accordo con Csi Clai è arrivato a cavallo dell’Epifania. Il mio procuratore mi ha proposto questa opportunità, ed in modo consensuale con la società di Melendugno ho rescisso il contratto e firmato con Imola. A Melendugno quest’anno sono partita titolare, ma poi mi sono fatta male ad una spalla, e quando sono tornata ho trovato il mio posto occupato. Mi sono subito trovata molto bene con le compagne a Imola. Le ragazze sono tutte molto simpatiche e mi hanno subito fatto sentire parte della squadra”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: Francesca Morciano lascia la Narconon Melendugno e si accasa con la Clai Imola

LeccePrima è in caricamento