rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Volley

B1. Melendugno agguanta il secondo posto! Amando Volley battuta e raggiunta in classifica

A Lecce un 3-0 spettacolare e maturato grazie alla grande capacità della squadra di coach Napolitano di concretizzare gli scambi decisivi

Un tifo che il pubblico dell’A2 si sogna, una squadra sempre più amalgamata e finalmente una posizione in classifica che rispecchia le grandi ambizioni della società. La Narconon Melendugno ha momentaneamente raggiunto il secondo posto nel girone E della Serie B1 di volley femminile, dimostrando di meritare ampiamente un piazzamento valido per i play-off promozione. Ci è riuscita battendo un avversario scorbutico come l’Amando Volley, agganciato proprio alle spalle della capolista Arzano a quota 31 punti. Al Palazzetto “San Giuseppe da Copertino” di Lecce non è stata comunque una passeggiata e il risultato finale (3-0 per le rossonere) non deve ingannare. Coach Napolitano ha schierato il 6+1 formato da Caracuta, Zingoni, Favero, Stival, Antignano, Maruotti, Oggioni.

Il primo set ha fatto subito capire che le due formazioni non si sarebbero risparmiate: dopo un sostanziale equilibrio (2-2, 4-4), la Narconon ha cercato di allungare (11-7), subendo progressivamente il ritorno delle siciliane. L’equilibrio è dunque ritornato presto sovrano (16-16, 17-17, 18-18). L’incertezza non è venuta meno neanche a ridosso degli scambi conclusivi (22-22) ma è stato a questo punto che le padrone di casa hanno realizzato il break tanto atteso, con tre punti di fila per l’1-0 momentaneo. Nel secondo parziale, il copione si è ripetuto in modo preciso (6-6 dopo il 6-3 iniziale dell’Amando).

Melendugno ha rimontato grazie a Maruotti e Stival, portandosi sul 18-11, un risultato che ha fatto ipotizzare un cammino in discesa verso il 2-0. Non è stato affatto così perché le ospiti si sono rifatte con grande determinazione, rosicchiando un punto dopo l’altro e riportando in parità il match (20-20). Anche in questo caso, però, ha prevalso la maggiore determinazione salentina nel momento clou: con tre set point a disposizione, la Narconon ha bissato il punteggio della frazione di gioco precedente per il tanto sospirato raddoppio. Il terzo parziale è cominciato con le rossonere in grande spolvero (4-1) che però sono state raggiunte da un’Amando determinata come non mai (14-14).

Il 5-0 assestato dalle ragazze di coach Napolitano è sembrato il preludio al successo finale, peccato che le siciliane non ne abbiano voluto sapere. Hanno infatti messo la freccia (21-19) prima di essere riprese (21-21). Si è proseguito punto a punto (22-22, 23-23), ma l’uno-due micidiale è stato quello della formazione pugliese che ha sfruttato nel migliore dei modi l’unico match point a disposizione. Tra una settimana la Narconon riposerà per tornare in campo il 12 marzo in una nuova sfida interna: a Lecce arriverà l’imprevedibile P2P Baronissi. Il tabellino del match:

NARCONON MELENDUGNO-AMANDO VOLLEY 3-0 (25-22, 25-22, 25-23)

MELENDUGNO: De Pascalis, Troso, Maiorano 1, Caracuta 1, Zingoni 2, Oggioni (L), Favero 7, Salimbeni, Stival 17, Marra 1, Antignano 2, Maruotti 23. All. Napolitano

AMANDO: Gervasi 13, Cecchini 7, Spitaleri, Galuppi (L), Courroux 3, Giacomel 5, Amaturo 1, Franceschini, Murri 9, Nielsen, De Candia, Bertiglia 10. All: Prestipino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. Melendugno agguanta il secondo posto! Amando Volley battuta e raggiunta in classifica

LeccePrima è in caricamento