rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Volley

B1: Melendugno non smette di incantare, battuto e dominato anche San Salvatore Telesino

Il 3-0 delle salentine ai danni della formazione campana ha dimostrato che questa squadra non perde mai la concentrazione

È sempre più una questione a due: il girone F della Serie B1 femminile di volley sta vedendo, giornata dopo giornata, una sfida davvero spettacolare per quel che riguarda i primi due posti, con la seconda piazza occupata dalla Narconon Melendugno, anche oggi pomeriggio vittoriosa e con merito. Le ragazze di coach Taurisano si sono sbarazzate in tre set della Forex Olimpia San Salvatore Telesino, formazione sempre temibile e che ha venduto cara la propria pelle al PalaCesari di Cutrofiano.

La partenza delle rossonere salentine è stata immediatamente perentoria. I parziali di 11-4 e 13-9 già a metà della frazione di gioco fanno capire come Melendugno abbia deciso di alzare in fretta la voce. Le beneventane si sono comunque rifatte sotto (16-13), ma è stato un fuoco di paglia, spento prontamente dalla Narconon che ha chiuso il set con un rassicurante 25-18. Nel secondo set, l’equilibrio ha regnato inizialmente sovrano (6-4 e 9-7 per le pugliesi), anche se il solito allungo delle rossonere ha creato l’ennesimo divario del match.

La Forex Olimpia ha avuto il merito di non arrendersi mai, come dimostrato dai buoni recuperi di questo parziale (21-19 e 23-20). Un mani fuori e un attacco sbagliato delle avversarie hanno regalato il set alle padrone di casa che hanno messo in questo modo una seria ipoteca sull’incontro. Nella terza frazione di gioco il pubblico ha assistito a un interessante botta e risposta. Melendugno non è riuscita a prevalere, anzi San Salvatore Telesino è andata anche momentaneamente in vantaggio per poi essere rimontata.

Dopo un estenuante punto a punto, il gap favorevole alla Narconon ha permesso di chiudere la gara senza affanni: il 25-17 ha ufficializzato il 3-0 che permette alle salentine di rimanere sempre a una lunghezza dalla capolista Akademia Messina. Fra una settimana le due prime della classe si affronteranno proprio in Sicilia e di sicuro sarà un match non adatto ai cuori deboli. Il tabellino del match:

NARCONON MELENDUGNO-FOREX OLIMPIA SAN SALVATORE TELESINO 3-0 (25-18, 25-21, 25-17)

MELENDUGNO: Kostadinova, Greco, Albanese, Campana, Albano, Basciano, Morone, Luraghi, Tamborino, Purashaj, Antignano, Alikaj, Pettinari, Tamborino. All. Taurisano

SAN SALVATORE TELESINO: Moretti (L), Del Vaglio, Biscardi L., Matrullo, Cassone, Sanguigni, Labianca, Biscardi G., Fuoco, De Angelis, Romano, Lamparelli. All. Eliseo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: Melendugno non smette di incantare, battuto e dominato anche San Salvatore Telesino

LeccePrima è in caricamento