rotate-mobile
Volley

B1: Melendugno fa suo anche il derby con la Zero5, bel 3-1 dopo un primo set opaco

La Narconon non accenna a cambiare marcia nel suo cammino verso i play-off: contro Casyellana Grotte una nuova prova di maturità

Seconda vittoria interna consecutiva per la Narconon Melendugno che vince il derby pugliese contro la Zero5 Castellana Grotte e non perde di vista la quasi imbattibile capolista Akademia Messina. L’inizio del match è stato un po’ opaco per le ragazze di coach Taurisano, ma la rimonta è venuta al termine di una prestazione in crescendo. Ida Taurisano per il Melendugno schiera Morone (14) opposta a Purashaj (3), Albano (10) ed Antignano (15) al centro, Kostadinova (14) e Basciano laterali, Luraghi libero. Entrata Pettinari (1), non entrate Greco, Albanese, Campana, Alikaj,Tamborino Mara e Tamborino Giorgia.

De Robertis risponde con Liguori (15) opposta a Pinto, Vinciguerra (10) e Micheletto (5) centrali, Civardi (top scorer di gara con 17 punti) e Cipriani (4) in banda, Pisano e Recchia libere di ricezione e difesa. Entrate Soleti (4) e Pavone, non entrate Alberti, Giannini, Locorotondo e la giovanissima nocese Rossana Equatore che esordisce nel ruolo di seconda palleggiatrice. Buona partenza per la Zero5 che mette in difficoltà l’avversaria con un servizio incisivo ed un ottimo gioco di squadra. Acquisito un discreto vantaggio (13-16), lo mantiene (17-21) e lo controlla fino al 21-25 finale.

Nel secondo parziale cambia tutto. Punta nell’orgoglio, la squadra di casa assume il controllo del gioco, piazzando dei parziali da incubo (11-2, 14-6, 21-8). La Zero5 reagisce un po’ nel finale, ma finisce 25-15. Illude la partenza della Grotte Volley nel terzo set (1-4), ma dura poco perché le salentine realizzano un perentorio 13-2 che scava un solco profondo (14-6). De Robertis sostituisce Cipriani sotto tono con la giovane Soleti, la Zero5 si avvicina (19-14), ma non va oltre e finisce 25-18 per le padrone di casa. Il quarto set è stato poesia pura per Melendugno.

La Zero5 fa solo presenza, come si evince dai parziali della frazione di gioco: 11-2, 16-7, 25-12,  una eloquente progressione che sancisce il 3-1 finale. Sabato prossimo ci sarà un nuovo derby regionale per la formazione leccese, quello contro la FLV Cerignola alla disperata ricerca di punti per la salvezza. Il tabellino del match:

NARCONON MELENDUGNO-ZERO5 CASTELLANA GROTTE 3-1 (21-25, 25-15, 25-18, 25-12)

MELENDUGNO: Kostadinova, Greco, Albanese, Campana, Albano, Basciano, Morone, Luraghi, Tamborino, Purashaj, Antignano, Alikaj, Pettinari, Tamborino. All. Taurisano

ZERO5: Alberti, Giannini, Cipriani, Pisano (L), Liguori, Recchia (L), Vinciguerra, Pinto, Civardi, Micheletto, Soleti. All: De Robertis

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: Melendugno fa suo anche il derby con la Zero5, bel 3-1 dopo un primo set opaco

LeccePrima è in caricamento