rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Volley

B1: sconfitta netta in casa per Melendugno, lo 0-3 contro Amando è comunque ininfluente

La squadra di coach Taurisano è apparsa meno brillante rispetto alle ultime partite, una grinta che dovrà essere ritrovata in occasione dei play-off

Un incidente di percorso, fortunatamente ininfluente. Una Narconon Melendugno un po’ troppo distratta si fa superare in casa, a Otranto, dalla terza forza del campionato, la messinese Amando Volley. Lo 0-3 non va a incidere sulla classifica e l’ottima stagione delle rossonere di coach Taurisano, già sicure della seconda piazza e della partecipazione ai play-off, anche se questo pesante ko andrà archiviato presto.

La formazione salentina ha già dimostrato di saper mettersi alle spalle i momenti difficili e c’è da scommettere che il riscatto arriverà presto. I primi due set hanno evidenziato un atteggiamento troppo rinunciatario delle padrone di casa. Amando si è portata ben presto sul 7-2, ma la reazione di Melendugno non è mancata (9-9), anche se sono state proprio le siciliane ad allungare nel momento decisivo arrivando fino a un incoraggiante 19-13.

Il gap si è poi ampliato e il parziale è terminato con un eloquente 25-14 e l’1-0 delle ospiti. Nella seconda frazione di gioco la Narconon ha cercato di recuperare il terreno perso e il momentaneo 7-4 ha fatto intendere come il pareggio nel conto set fosse possibile. Amando ha però raffreddato l’entusiasmo delle leccesi (10-10), mettendo ancora una volta la freccia per il sorpasso.

Nonostante un buon ritorno finale delle rossonere, il set è andato ancora una volta dalla parte delle messinesi (25-18). Maggiore equilibrio c’è stato nel terzo parziale. Amando ha comandato a lungo, anche se il pareggio di Melendugno non si è fatto attendere (14-14). Il 25-22 ha premiato le ospiti, a discapito di un riavvicinamento tardivo delle padrone di casa. Il tabellino del match:

NARCONON MELENDUGNO-AMANDO VOLLEY 0-3 (14-25, 18-25, 22-25)

MELENDUGNO: Kostadinova, Greco, Albanese, Campana, Albano, Basciano, Morone, Luraghi, Tamborino, Purashaj, Antignano, Alikaj, Pettinari, Tamborino G. All. Taurisano

AMANDO: Cecchini, Marcello, Monaco (L1) Bilardi, Mercieca, Amaturo, Agostinetto, Silotto, Grillo (L2), Marino, Bertiglia. All. Jimenez

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: sconfitta netta in casa per Melendugno, lo 0-3 contro Amando è comunque ininfluente

LeccePrima è in caricamento