rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Volley

Una BCC Leverano incerottata soffre ma vince il derby con l'Olimpia SBV Galatina

Vince al tie-break la squadra di coach Zecca che resta in vetta alla classifica

Una BCC Leverano incerottata vince al tie-brek contro un'indomita Olimpia SBV Galatina che, a dispetto della posizione e del divario di punti in classifica, mette a dura prova la capolista.

Coach Andrea Zecca deve fare i conti con le assenze forzate di Scrimieri e Galasso, con D'Elia a mezzo servizio per un problema alla mano: nel sestetto titolare gioca Carlo Pagano, autore di un'ottima prova in attacco, a sostegno di capitan Orefice autore di 31 punti finali e best scorer della partita. Che la sfida sarebbe stata equilibrata lo si capisce sin dal primo set, con le due formazioni a rintuzzarsi colpo su colpo fino almeno a metà parziale, quando sul turno al servizio di Marzo, una ricezione lunga della difesa galatinese facilita il colpo di prima intenzione di D'Elia per il 17-14 che costringe coach Monaco a chiamare time out. I padroni di casa continuano a martellare con grande efficacia in attacco e con Orefice mettono a terra il punto del 23-17, antipasto al servizio out di De Matteis che regala il 25-18 con cui si chiude il game.

La BCC Leverano parte bene anche nel secondo set, con De Marco a sostituire l'acciaccato Marzo. Il muro di Laterza e Miraglia porta i gialloblù avanti sul 4-2, ma l'Olimpia SBV Galatina è intenzionata a dare filo da torcere e lo fa con due fondamentali in particolar modo: l'efficacia al servizio ed i muri vincenti. L'ace di De Lorentis porta il punteggio in parità sul 9-9, poi arrivano tre muri consecutivi firmati da D'Alba, De Lorentis e Buracci per il 13-15. Il vantaggio acquisito galvanizza gli uomini di coach Monaco che spingono in attacco contando sul sempre affidabile Zanette e sui muri di un inarrestabile De Micheli. Ed i muri sono decisivi anche sul finale del set con De Lorentis per il 16-20 e con Buracci che ferma Orefice per il 20-25.

Nel terzo game ottima partenza degli ospiti che si affidano molto al servizio, questa volta è Buracci a trovare l'ace dell'8-11. Coach Zecca rimette in campo Marzo ed il gioco d'attacco torna a trovare fluidità: Laterza mura De Matteis per il 13-13, poi sono i turni al servizio di Pagano e Miraglia a mandare in ambasce la ricezione avversaria, portando la BCC Leverano sul 16-14.

La battuta vincente di De Lorentis ricuce lo strappo sul 21-20, costringendo coach Zecca a fermare il gioco per un time out, ma è l'ace di Pagano a mettere fine al game per il 25-21.

I padroni di casa provano a fare la voce grossa ad inizio del quarto game con due attacchi vincenti di Marzo per il 12-10 che inducono coach Monaco a chiamare time out. L'Olimpia SBV Galatina ne esce rafforzata e continua ad affidarsi ad un muro solidissimo per ribaltare la situazione. E' proprio un muro di De Lorentis a firmare il 20-23, poi ci pensa Buracci con un ace a portare la sfida al tie-break. Come se non bastasse piove sul bagnato in casa BCC Leverano con Marzo costretto ad abbandonare anzitempo la sfida e Orefice a mezzo servizio, obbligato a stringere i denti per portare i suoi alla vittoria. L'inizio è di marca gialloblù e l'attacco out di De Matteis regala il 5-2, Miraglia e Pagano sono continue spine nel fianco dell'Olimpia SBV Galatina che questa volta non riesce a ricucire lo strappo e soccombe al punto finale di capitan Orefice per il 15-12 che dà alla BCC Leverano due punti in classifica. Ora bisognerà fare i conti con l'infermeria in vista del big match di domenica prossima in casa della Joyvolley, quarta forza del campionato.

BCC LEVERANO - OLIMPIA SBV GALATINA 3-2
I parziali: 25-18, 20-25, 25-21, 20-25, 15-12
BCC LEVERANO: Pagano 17, Marzo 10, Laterza 4, Vannicola 0, Olimpio ne, De Pandis (libero), D'Elia 4, Orefice 31, Varratta ne, De Marco 7, Miraglia 7, Firenze ne. Allenatore: Zecca
OLIMPIA SBV GALATINA: D'Alba 2, De Matteis 10, Zanette 22, Buracci 15, De Micheli 13, De Lorentis 15, Apollonio (libero), Dantoni 0. Allenatore: Monaco
Arbitri: Sara Galiuti e Denise Mary Rose Bianchi
Errori in battuta: Leverano 11, Galatina: 11; Ace: Leverano 5, Galatina 7; Muri vincenti: Leverano 6, Galatina 18

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una BCC Leverano incerottata soffre ma vince il derby con l'Olimpia SBV Galatina

LeccePrima è in caricamento