rotate-mobile
Volley

La Bcc Leverano soffre, vince e vola in soiitaria in testa alla classifica

Il Volley Grottaglie ci prova e spinge Leverano fino al tie-break, ma la spuntano i leccesi

È stata una maratona, una partita avvincente, con continui capovolgimenti di fronte, una miriade di emozioni, tra gioie e sofferenze. Alla fine ad esultare, dopo quasi due ore e mezza di match, è stata la BCC Leverano che si porta a casa due punti preziosissimi su un campo, quello di Grottaglie, su cui aveva perso punti e gara l'Energytime Spike Campobasso, altra rivale d'alta quota. Per i gialloblù di coach Andrea Zecca la testa momentanea della graduatoria del girone L di serie B, un torneo quanto mai equilibrato, con quattro formazioni in appena 3 punti.

Tutto a vantaggio dello spettacolo e delle tifoserie che finalmente potranno tornare nei Palasport al 60% delle capienze per incitare i propri beniamini e gustarsi questa avvincente lotta al vertice.

Coach Azzaro si affida alla diagonale degli ex, composta da Balestra e Ristani, con Cernic e Buccoliero laterali, poi Antonazzo e Giosa al centro, con De Sarlo libero. Formazione titolare anche per coach Zecca che si affida al sestetto composto da Orefice, Laterza, Serra, Scrimieri, Marzo, Conte e Barone ad agire da libero. Che sarà una sfida tosta lo si capisce sin dalle prime battute, con i salentini che provano a scappar via e i padroni di casa pronti a rintuzzare ogni attacco avversario. L'equilibrio regna sovrano sino a metà del game, quando il primo tempo di Scrimieri porta la BCC Leverano sul 16-19, poi il muro di Orefice accresce il divario (17-21), costringendo coach Azzaro a chiamare time out. Il turno al servizio dell'ex Balestra mette in difficoltà la ricezione gialloblù e l'altro ex della partita, l'opposto Ristani, accorcia le distanze sul 21-22. Gli ospiti, tuttavia, hanno lo spunto necessario per chiudere i conti sul 21-25. Grottaglie riparte da Strada al posto di Buccoliero e spinge subito sull'acceleratore, alzando tantissimo la prestazione a muro. Saranno ben sei sia in questo che nel successivo parziale. Giosa mura Scrimieri, poi tocca a Cernic fermare Marzo sul 10-6. La BCC Leverano lentamente si sfilaccia e Giosa ne approfitta per pareggiare i conti sul 25-19. Partenza sprint per Grottaglie anche nel terzo game, con l'ace di Strada per il 5-2. I padroni di casa si portano addirittura sul +5, ma Leverano non demorde e con il muro di Laterza si riavvicina, poi l'attacco out di Cernic segna il sorpasso gialloblù sul 14-15.Il muro di Marzo su Ristani per il 22-24 sembra il prologo della conquista del set per il sestetto di coach Zecca che, però, spreca troppo. La sfida va ai vantaggi e il muro su Orefice dà al Grottaglie il punto del 29-27. Nel quarto game la BCC Leverano torna a macinare gioco con grande efficacia, trascinata da capitan Orefice, autore di ben 42 punti finali. Ed è proprio l'opposto salentino a portare la sfida al tie-break. Qui la maratona si tinge di toni epici, con le due squadre che non si risparmiano colpi: un grande spot per la pallavolo di cui beneficiano gli spettatori presenti al Palazzetto di Grottaglie.

Strada mette a segno due ace consecutivi per il 7-4. La sfida sembra indirizzata, ma i padroni di casa non fanno i conti con un Orefice in versione superman. Il capitano è l'ultimo ad arrendersi e nell'ultimo set mette a terra ben 16 palloni vincenti, quasi il 90% di quelli giocati da tutta la squadra. Ristani manda out la palla del 9-8, poi il muro su Conte (14-12) sembra premiare Grottaglie che, tuttavia, non chiude. Anche in questa occasione si va ai vantaggi, entrambe le formazioni avrebbero occasioni a ripetizione per chiudere il match. Laterza arma quasi unicamente il cecchino Orefice che mette a terra il punto del 22-24 che vuol dire vittoria.

Un successo faticoso, sofferto e per questo ancora più bello perché riporta la BCC Leverano da sola in testa alla classifica.

VOLLEY CLUB GROTTAGLIE 2
BCC LEVERANO 3
21-25, 25-19, 29-27, 17-25, 22-24
VOLLEY CLUB GROTTAGLIE: Ristani 32, Antonazzo 16, Manigrasso ne, Bartuccio 0, Buccoliero 0, Balestra 2, Strada 13, De Sarlo (libero), Amato ne, Giosa 15, Argentino ne, Carlucci ne, Cernic 9. Allenatore: Azzaro
BCC LEVERANO: Marzo 21, Laterza 2, Conte 11, Cagnazzo G. ne, Gaetani ne, Miraglia ne, Barone (libero), Schiattino ne, Savina ne, Scrimieri 7, Orefice 42, Cagnazzo S. ne, Serra 3. Allenatore: Zecca
Arbitri: Giovanni Moscariello e Pasquale De Simone
Durata set: 24', 24', 34', 24', 30'
Errori in battuta: Grottaglie 10, Leverano 12; Ace: Grottaglie 5, Leverano 4; Muri vincenti: Grottaglie 18, Leverano 10.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bcc Leverano soffre, vince e vola in soiitaria in testa alla classifica

LeccePrima è in caricamento