rotate-mobile
Volley

Certi amori non finiscono: capitan Caracuta rinnova con Melendugno per il 3° anno di fila

Dopo la promozione del campionato 2022-2023 e la recente salvezza in A2, la giocatrice salentina è pronta ad affrontare nuove sfide con la maglia rossonera

È quasi impossibile non “scomodare” uno dei più celebri successi di Antonello Venditti nel parlare di Valeria Caracuta e del suo rapporto speciale con la Narconon Melendugno. Come si suol dire, non c’è due senza tre per il capitano della formazione salentina che si appresterà a partecipare al campionato di A2 femminile per il secondo anno consecutivo.

Per la terza stagione di fila, le chiavi della regia della Narconon saranno affidate alla giocatrice originaria di San Pietro Vernotico. Dopo la storica promozione ed una meritatissima salvezza, le nuove sfide che il campionato 2024-2025 riserverà verranno affrontate ancora insieme.

Queste le impressioni del capitano: "Sono arrivata a Melendugno due anni fa perché credevo nel progetto della società. Sono stati due anni molto impegnativi, ma pieni di soddisfazioni. Farò di tutto per trasmettere alle compagne il valore dell'attaccamento alla maglia. Da Salentina giocare nel Salento per me è una maggiore responsabilità. Ho fiducia nel fatto che società e staff tecnico abbiano costruito una squadra combattiva capace di lottare per traguardi importanti”. Di sicuro, come sottolineato anche dalla stessa Narconon Melendugno, il pubblico rossonero è impaziente di fare il tifo per lei e le prossime compagne di squadra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Certi amori non finiscono: capitan Caracuta rinnova con Melendugno per il 3° anno di fila

LeccePrima è in caricamento