Sabato, 20 Luglio 2024
Volley

Da Cutrofiano alla Serie A di volley: a 18 anni Federica Baratella sogna in grande

Dopo essere stata una delle giocatrici più rappresentative del club salentino, ha accettato l’ingaggio dell’ambiziosa Futura Giovani Busto Arsizio

Ancora un colpo in prospettiva per la Futura Giovani Busto Arsizio che aggiunge un nuovo tassello al proprio roster, all’insegna della linea verde ma con tanto talento e faccia tosta. Il nome è quello di Federica Baratella, libero classe 2006 che approda per la prima volta in Serie A con una valigia pesante quanto a successi a livello giovanile. Originaria di Varese, Federica ha ricoperto il ruolo di libero titolare nelle Nazionali Under 16 e Under 17 medagliate ai Campionati Europei di categoria e rientra a casa dopo due stagioni con la maglia del Cutrofiano Volley di cui è stata anche capitano.

Nella stagione 2021/2022 arriva la convocazione con l’Under 16 azzurra per il torneo WEVZA U16 disputato a Chiavenna concluso con la vittoria l’Italia e il premio individuale di miglior libero della manifestazione. La partecipazione agli Europei in Slovacchia vale la medaglia d’argento. Si aggiunge poi la convocazione nella Nazionale Under 17 per la partecipazione al torneo WEVZA di categoria in Belgio dove arriva la medaglia d’oro. Al successivo Europeo in Repubblica Ceca, Baratella sale sul gradino più alto del podio conquistando la medaglia d’oro. Cresciuta nel vivaio dell’Amatori Orago, la giocatrice varesina si distingue per completezza a livello tecnico, risultando efficace sia in ricezione che in difesa.

Federica va così a completare il reparto liberi accanto a Giada Cecchetto, con la quale andrà a formare una coppia perfettamente assortita tra esperienza e gioventù. Queste le sue prime parole dopo essere approdata alla Futura Giovani: “Il mio desiderio è quello di aumentare sempre di più il livello e quindi la categoria. Il sogno di proseguire con la Nazionale e giocare un’Olimpiade o un Mondiale c’è sempre. Voglio però innanzitutto migliorare e crescere in qualsiasi ambito, anche a livello umano e non solo sportivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Cutrofiano alla Serie A di volley: a 18 anni Federica Baratella sogna in grande
LeccePrima è in caricamento