rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Volley

Altra gioia Galatone, Joivolley finisce ko: 3-1

Gara combattuta e al cardiopalma, i leccesi la spuntano grazie ad un'incredibile rimonta nel 4° set

L’Allianz Colazzo Galatone stravince anche a Gioia Del Colle: 1-3 il risultato finale contro il JoVolley. È ancora primato per i biancoverdi, che insieme al Leverano guidano la classifica del girone H di serie B di volley maschile. Non c’è più alcun dubbio: la pallavolo galatonese sta scrivendo una bellissima pagina di sport salentino e pugliese. Eppure domenica al palasport di Gioia Del Colle per capitan Musardo e compagni la partita comincia in salita, coi padroni di casa che si aggiudicano il primo set (25-16) creando non poche difficoltà alla corazzata di mister Cavalera. La reazione galatonese però c’è tutta. Dal secondo set l’orchestra biancoverde fa partire la sua musica e per il Galatone sono solo note… di gioia. L’Allianz Colazzo Galatone ribalta lo svantaggio iniziale portandosi sull’1-2 (19-25 e 21-25) per poi chiudere il match con un “sudatissimo” 27-29.

Un incredibile quarto set giocato ad altissimi livelli agonistici da entrambe le squadre, con l’Allianz Galatone che ha poi dato vita a un vero e proprio volley-show. I biancoverdi infatti, che stavano perdendo il quarto set 23-14, sono stati protagonisti di una rimonta epica, senza abbattersi nemmeno quando il set sembrava ormai concluso. Una vittoria dunque figlia della giusta dose di orgoglio, cattiveria agonistica, battute velenose, muri e palle messe a terra, oltre al lavoro delle due linee sempre pronte e determinanti.

Quando mancano sette gare alla fine del campionato, l’Allianz Colazzo Galatone continua la sua corsa inarrestabile al vertice della classifica e aggiorna il “pallottoliere” raggiungendo la quindicesima vittoria di fila di questa magica annata. Tra cui, tre vittorie piene in trasferta contro le dirette concorrenti.

"Partita dopo partita – sono le parole a fine gara del capitano dell’Allianz Donato Musardo – cerchiamo di crescere mentalmente, caratterialmente e come maturità complessiva della squadra. Nel quarto set – prosegue capitan Musardo in riferimento alla rimonta finale – non è accaduto un miracolo ma siamo stati bravi a rimanere sempre sul pezzo. Nonostante il divario nel punteggio abbiamo messo in difficoltà gli avversari in battuta agevolando il compito dei nostri attaccanti e del nostro muro". Sul futuro Musardo non si sbilancia: "Mancano ancora tante partite, c’è ancora tanto da lavorare, proseguiamo su questa strada. Grazie ai nostri tifosi per l’apporto, il pubblico fa la differenza, eravamo in trasferta ma è stato come giocare in casa". "Anche oggi una partita superlativa – aggiunge il presidente dell’Allianz Colazzo Galatone Giuseppe Giuri – frutto del duro lavoro dei ragazzi durante la settimana. Complimenti alla grande a tutti. Non avevamo mai vinto qui a Gioia del Colle, è stata un’impresa storica e impensabile. Nel quarto set – prosegue Giuri – sul 23-14 per loro stavamo già pensando al tie-break quando è accaduto l’imponderabile. È stata la vittoria più bella del campionato. Questi segnali dimostrano che la squadra merita il primato – conclude Giuri – così come meritano queste emozioni i nostri tifosi, giunti a Gioia del Colle in tantissimi".

Emozionato anche il vicepresidente Luciano Colazzo: "Partita pazzesca e incredibile contro un grande avversario. Ricevo da questo gruppo gli auguri più belli – prosegue Colazzo, “fresco” di compleanno – che mi potessero arrivare. Manteniamo la testa del girone H, non molliamo nessun punto e nessun set e adesso pensiamo alla partita di domenica contro il Taviano". Il 19 marzo alle 18:30 infatti al palasport di Galatina l’Allianz Colazzo Galatone ospiterà la Pag Volley Taviano, in quello che sarà un altro delicato derby salentino.  

 IL TABELLINO 
JoyVolley Gioia Del Colle – Allianz Colazzo Galatone 1-3
(25-16; 19-25; 21-25; 27-29) 
JoyVolley Gioia Del Colle: Cazzaniga 21, Anselmo 7, Meleddu 5, Campanale, Paglialunga, Gabriele 17, Bisci (L), Susco (L), Bitetti, Illuzzi 3, Mitidieri, Nitti, Porro 9; allenatore Coronelli. 
Allianz Colazzo Galatone: Latorre, De Filippis, Zanettin 26, Musardo 9, Garofalo 8, Barone (L), Russo 11, Calò, Schiattino, Papa 10, Gravili (L), Lentini 2, Carrozzini 4; allenatore Cavalera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra gioia Galatone, Joivolley finisce ko: 3-1

LeccePrima è in caricamento