rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Volley

B1: la Narconon Melendugno piazza un nuovo colpo di mercato con Sara Stival

Opposto dalla potenza e fisicità invidiabili, ha giocato con la Pallavolo Aragona in A2 nell'ultima stagione

“Imparerai a guardare il cielo, ad inseguire un sogno vero”: le parole della canzone “Sara” di Pino Daniele calzano a pennello per la presentazione di una giocatrice con questo stesso nome che andrà a rinforzare la Narconon Melendugno. Sara Stival è il nuovo acquisto della società salentina per la stagione 2022-2023, un opposto dal futuro più che promettente e che a Melendugno vuole appunto inseguire il sogno di tutta una città, quello della promozione in A2.

Classe 2001, non è più soltanto una giovane promessa e quanto mostrato nell’ultima stagione con Aragona fa ben sperare i tifosi rossoneri. Originaria di Torino, con i suoi 182 centimetri ha finora impressionato in una carriera caratterizzata da esperienze preziose con la maglia del Chions (due stagioni in B2), Lilliput Settimo, Folgore San Mauro e Ina Volley Chieri.

L’esplosione vera e propria c’è stata però nella stagione 2019-2020, quando ha dato man forte alla Libertas Martignacco in A2. Dopo tantissime partite giocate al Nord, ora sta scoprendo il fascino delle stagioni al Sud, con la salvezza miracolosa conquistata con Aragona che è stata soltanto un assaggio di quanto questa atleta può fare.

In Salento, tra l’altro, ritroverà una compagna di squadra degli ultimi mesi, Valeria Caracuta. Coach Napolitano avrà a disposizione un’atleta dalla potenza e fisicità impressionanti, una bocca da fuoco che fa già sognare Melendugno. Di sicuro avrà il sostegno incondizionato non solo della tifoseria ma di un’intera città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: la Narconon Melendugno piazza un nuovo colpo di mercato con Sara Stival

LeccePrima è in caricamento