rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Volley

Missione aggancio per Melendugno: il big match contro l’Amando Volley promette scintille

La formazione salentina affronterà domani in casa la squadra seconda in classifica nel girone E della B1, distante appena 3 lunghezze

Enzo Ferrari amava ripetere come il secondo fosse il primo degli ultimi. C’è del vero, ma i tifosi della Narconon Melendugno si augurano seriamente di raggiungere a breve proprio la seconda piazza nel girone E della Serie B1 di volley femminile. La possibilità potrebbe concretizzarsi domani a Lecce, quando la formazione salentina affronterà l’attuale vicecapolista, Amando Volley. Quest’ultima ha 31 punti in classifica, tre in più rispetto a Melendugno che sta dunque sognando l’aggancio.

Sarebbe un messaggio chiarissimo lanciato al campionato, la conferma che la squadra di coach Napolitano è in costante crescita dopo un inizio un po’ particolare in cui è stato necessario adattarsi a questa categoria. I play-off promozione per l’A2 verranno conquistati dalle prime tre classificate, dunque la Narconon è attualmente in piena corsa. Il quarto posto rossonero è soltanto un dettaglio, il girone è molto equilibrato in alto, basti pensare che tra Melendugno e la capolista Arzano ci sono appena 5 lunghezze.

Il terzo posto del Volleyrò è a un solo punto, invece, ragione per cui può succedere davvero di tutto in caso di combinazioni particolari di risultati. Tra l’altro, la seconda piazza è virtualmente nelle mani delle pugliesi che hanno un match in meno rispetto all’Amando Volley: perfezionare l’aggancio in anticipo sui tempi, però, galvanizzerebbe in modo unico l’ambiente. All’andata non è andata affatto bene per i colori rossoneri. Per Melendugno fu infatti la prima sconfitta stagionale: era lo scorso 29 ottobre e le siciliane vinsero 3-1 in rimonta nonostante la Narconon avesse sfiorato il tie-break.

Sembra passata un’eternità da quel giorno, visto che la formazione leccese può affrontare questo fondamentale big match con la consapevolezza di aver inanellato quattro vittorie di fila. La quinta, la più classica delle “Scale Reali” sportive, non sarà semplice da ottenere. Il cambio in panchina dell’Amando Volley (Prestipino ha preso il posto di Jimenez un po’ a sorpresa poche settimane fa) non ha peggiorato la classifica delle messinesi. Melendugno non vuole però fare sconti a nessuno: la società ha chiamato a raccolta il maggior numero di tifosi, il Palazzetto “San Giuseppe da Copertino” dovrà diventare una bolgia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Missione aggancio per Melendugno: il big match contro l’Amando Volley promette scintille

LeccePrima è in caricamento