rotate-mobile
Volley

Una salentina DOC per Melendugno: Valeria Caracuta è il primo acquisto della Narconon 2022-2023

È reduce da una stagione con la Pallavolo Aragona con la salvezza conquistata in extremis

Esperienza da vendere e una fortissima salentinità. Valeria Caracuta è il primo acquisto della stagione 2022-2023 della Narconon Melendugno. Alla corte del neo-coach Bruno Napolitano arriva infatti una palleggiatrice di sicuro affidamento e che ha alle spalle una carriera di tutto rispetto che parla per lei. Le sue origini, poi, sono la prova inconfutabile che farà di tutto per portare in alto la formazione leccese. Nata a San Pietro Vernotico (Brindisi), ha iniziato a giocare proprio nella sua regione con importanti esperienze in B1 e B2.

Nel 2008-2009 è approdata in A2 con il Volley San Vito, disputando poi ottimi campionati in A1 con squadre del calibro della Yamamay Busto Arsizio e Rebecchi Piacenza. Durante l'estate 2009 ottiene le prime convocazioni in nazionale. Partecipa ai Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013, convocata dal commissario tecnico Marco Mencarelli, e vince la medaglia d’oro. Nelle ultime stagioni ha militato nella massima serie anche con le maglie di Legnano, Scandicci e Brescia. L'ex nazionale azzurra vanta un palmares invidiabile :

2 Campionato italiano 2011-12, 2013-14

2 Coppa Italia: 2011-12, 2013-14

3 Supercoppa italiana : 2012, 2013, 2014

1 Coppa CEV 2011-12

Nelle ultime due annate, invece, ha vissuto emozioni forti con la Pallavolo Aragona, aiutando la formazione agrigentina a salire in A2 e poi a mantenere la categoria poche settimane fa grazie a un finale thrilling. Le sfide, dunque, non la spaventano, nemmeno quelle apparentemente impossibili ed è alle sue mani che Melendugno si affida per approdare in scioltezza in Serie A2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una salentina DOC per Melendugno: Valeria Caracuta è il primo acquisto della Narconon 2022-2023

LeccePrima è in caricamento