rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
La gioia / San Cassiano

Salgel si gode la promozione: idee, gioco e talento per crederci e vincere

A più di una settimana dal successo ottenuto che ha permesso il salto di categoria e l'approdo in serie C, è tempo di bilanci e di programmazione per la società guidata dal presidente Giannatempo

SAN CASSIANO – Crederci sempre, arrendersi mai. Punto su punto, verso il successo. La storia di una “piccola” che si fa gande con idee, applicazione e talento: c’è questo ed altro ancora nella formula che ha portato la Salgel San Cassiano all’incredibile promozione nel campionato regionale di serie C di volley femminile.

Un percorso virtuoso, passato anche da qualche battuta d’arresto salutare, che non ha mai distolto dalla possibilità di pensare possibile il sogno del salto di categoria: obiettivo raggiunto e gioia immensa per una comunità sportiva che ha cullato questa piccola impresa meridionale.

Passata la sbornia della festa per il risultato ottenuto, la società si gode il momento senza smettere di pensare già al futuro, perché i sogni sono belli soprattutto se continuano a esistere: e il presidente, Vincenzo Giannatempo, assieme ai suoi soci, sono pronti a immaginare un progetto che dia continuità all’esperienza di quest’anno, che coniughi gli stessi ingredienti di una ricetta riuscita.

Per farlo, si parte dalla consapevolezza di quello che si è saputo costruire, che non è stato improvvisato ma è frutto di una programmazione accorta e visionaria, passata anche e soprattutto dalla valorizzazione del proprio settore giovanile: in prima squadra, su quattordici ragazze ben dodici sono cresciute nel vivaio e dall’under 16 è arrivato, nelle ultime giornate, un contributo importante per i risultati con alcune atlete scese in campo a dar manforte.

La stessa under 16 è arrivata seconda nel proprio girone di campionato, uscendo ai quarti di finale contro il Monteroni di Lecce, mentre nell’S3 femminile secondo livello l’under 12 ha ottenuto un secondo posto: numeri che parlano di valorizzazione del talento e di visione del futuro.

La prima squadra rappresenta, dunque, l’apice di questo percorso virtuoso con la società che ha voluto ringraziare ad una ad una le atlete che la compongono, insieme allo staff tecnico (Fabio Valli, Maurizio Accogli e Mario De Blasi). L’organico uscito vincitore dal campionato di serie D è così composto: Roberta Renna, Floriana Palano, Sara Stefanelli, Giulia Circhetta, Narjis Mohmal, Flaminia Giustiziero, Giulia Viola (attaccanti); Anamaria Radu, Laura Stefanelli, Maria Chiara Visconti (centrali); Alessia Monteduro, Claudia Petracca, Annalisa Cotardo (palleggiatrici); la capitana Siria Chiri e Cristina Fanciullo (liberi).

Hanno esordito in prima squadra anche le giovani promesse Federica Petracca, Miriana Cotardo, Noemi Lazzari, Sara e Anna Vadrucci, Irene Ruggeri, Nicoletta Fundarò e Giada Greco.

Decisivo, però, ai fini del risultato sportivo anche il supporto degli sponsor locali, che la società spera di avere al proprio fianco anche nella prossima stagione: Tenuta Tresca, Sal Gel, Il Mattarello, Le Dolci Fantasie, TR INOX, questi i Principali. Poi La Fonte, Az. Agricola Petracca, Mare Vivo, Ceramicando, Studio Dentistico Stefanelli, F.lli Russo, Le Floreal, Alleanza Assicurazioni, Protec di Greco Lino.

Ora la squadra vivrà un momento di meritato riposo, mentre la società si concentrerà sulle valutazioni tecniche necessarie a ragionare sulla conferma del roster e sul suo potenziamento per la categoria che verrà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salgel si gode la promozione: idee, gioco e talento per crederci e vincere

LeccePrima è in caricamento