rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Volley San Cassiano

Salgel, ultimo passo prima del sogno. Renna: “Testa e cuore per vincere”

La squadra di San Cassiano affronta il ritorno nei playoff contro Gioia del Colle che potrebbe regalare la promozione in C. Ma la sfida è tutt’altro che facile. La laterale: “Abbiamo voglia di raggiungere l’obiettivo”

SAN CASSIANO – A un passo dalla storica impresa ma con una sfida da vivere con tensione e concentrazione: la San Cassiano Salgel, dopo il successo all’andata contro la Nvg Joy volley di Gioia del Colle, nel turno di playoff del campionato femminile di serie D, si prepara alla delicata trasferta di domani che, in caso di risultato positivo, le regalerebbe il sogno della promozione in C.

Dovrà, però, fare i conti con un’avversaria che in casa è una corazzata e contro cui, in Coppa Puglia, le salentine hanno vissuto l’esperienza di una amara eliminazione: si punterà tutto sulla voglia di cancellare quel capitolo e di aprirne uno nuovo, che sancisca la ciliegina sulla torta di una stagione che, a parte qualche calo, è stata ricca di soddisfazione.

A introdurre la sfida di domani, che si giocherà alle 18, nella palestra comunale “A. Kouznetsov” di Gioia del Colle, ci pensa Roberta Renna, 29enne laterale della squadra, rientrata alla base a dieci anni dalla vittoria della Coppa Puglia e della promozione in serie C.

Queste le esperienze sportive dell’atleta: 2012/2013 – San Cassiano Volley – Palleggiatrice – 1^ posto provinciale u18, Promozione serie C; 2013/2014 – Primadonna Bari – Palleggiatrice – Campionato Nazionale B1; 2017/2018 – Spongano – Laterale – Playoff serie C; 2018/2019 – Primadonna Bari – Laterale – Playoff serie C; 2019/2020 – Primadonna Bari – Laterale – Playoff serie C; 2020/2021 – Primadonna Bari – Laterale – Promozione B2; 2021/2022 – Primadonna Bari – Laterale – Playoff B2

Avete ottenuto una vittoria importante nella prima sfida che vi consente di essere in vantaggio sulle vostre avversarie. Ora è tempo di ritorno: che gara vi aspettate?

“Sarà una gara carica di emozioni uniche che ognuna di noi merita di vivere visto l'impegno che è stato profuso per tutto l’anno. C’è chi ha già vissuto i playoff e chi no. Sicuramente questa è la prova del fatto che tutte noi, in modo diverso, vivremo sensazioni fantastiche”

Un risultato favorevole nella gara di domani vi permetterebbe di ottenere l’ambita promozione in C: qual è il sentimento predominante in questo momento?

“Il sentimento che predomina è la rabbia, ma in senso positivo, quella che metteremo in campo per raggiungere a tutti i costi il nostro obiettivo”

Non servono calcoli ma avete sicuramente la consapevolezza di essere al punto di svolta di questa stagione: come vi sta preparando lo staff ad affrontare questa sfida?

“Lo staff ci sta dando supporto per correggere alcune sbavature che ci sono state nella partita di andata, con la volontà e la determinazione di fare sempre meglio… ora testa e cuore a sabato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salgel, ultimo passo prima del sogno. Renna: “Testa e cuore per vincere”

LeccePrima è in caricamento