rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Volley San Cassiano

San Cassiano aspetta Maglie, Stefanelli: “Saremo concentrate e determinate”

Parla la centrale che introduce i temi della sfida e parla del suo rapporto con le compagne: “C’è fiducia reciproca e affetto”

SAN CASSIANO – Cinque vittorie di fila e la volontà di proseguire questo percorso di crescita, magari sperando che là davanti la locomotiva Galatina rallenti e diventi più “umana”: Sal.Gel San Cassiano attende in casa la New Volley Maglie, per una sfida di “vicinato” che andrà in scena, a partire dalle 18.30, sul parquet della palestra della scuola media, in via Apulia.

A introdurre i temi della partita c’è Laura Stefanelli, 38enne atleta di Scorrano, centrale di San Cassiano e con alle spalle una lunga esperienza agonistica: nella stagione 2000/01 ha militato nell’Ecotecnica Maglie, in B1. Poi vari campionati, sempre a Maglie, nelle categorie giovanili che nei campionati di prima divisione, serie D e C; nel 2008/09 ha militato nella Sportfit center Lecce in serie C, per poi passare nella stagione successiva al Gallipoli, in serie D e poi ritornare a Maglie con la maglia della Betitaly, in serie C, dove ha conquistato la promozione in B1. Nel 2012/2013 l’approdo al San Cassiano in serie C.

Siete reduci da un filotto di vittorie importanti, con che stato d'animo affrontare il momento?

“Sicuramente la vittoria delle scorse gare ha contribuito a dare energia positiva al gruppo squadra, che ha affrontato il momento con la consapevolezza che è necessario continuare ad impegnarsi sempre di più per crescere insieme, grazie anche alla preziosa guida dei mister Valli e Accogli”.

Arriva il Maglie: che partita vi aspettate?

“Ci aspettiamo una partita che richiederà la massima concentrazione e determinazione in campo. Siamo consapevoli che il Maglie combatterà come noi su ogni pallone e quindi il nostro impegno sarà massimo”.

Sei tra le giocatrici più esperte. Come vivi il rapporto con le tue compagne e in particolare con quelle che hanno meno esperienza di te?

“Il rapporto con le mie compagne di squadra è veramente molto bello, ho ritrovato alcune ex compagne di squadra, con le quali il rapporto era già consolidato e conosciuto invece nuove compagne molto più giovani, con le quali si è instaurato subito un rapporto sincero, di fiducia e di affetto profondo”.

Cosa trasmetti a loro e cosa loro trasmettono a te?

“Per quanto mi riguarda cerco di trasmettere loro un po’ della mia esperienza passata, cercando di aiutarle a crescere ogni giorno con costanza e impegno continuo, mentre loro per me sono un vulcano di energia e grinta. La loro giovane età e la loro spensieratezza mi riportano indietro nel tempo facendomi ritrovare quella ‘fame’ di vittoria di quando avevo la loro età”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Cassiano aspetta Maglie, Stefanelli: “Saremo concentrate e determinate”

LeccePrima è in caricamento