rotate-mobile
Volley

Volley serie C, Schola Sarmenti chiude girone d’andata con un’altra vittoria

Tre a zero contro il Parabita e classifica che sorride: prima al giro di boa del campionato

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

NARDO’ - Al termine della prima metà del campionato di Serie C femminile il Nardò è ancora in testa anche grazie ai tre punti guadagnati sul proprio terreno contro l’ASD Olimpius Parabita. In questa giornata le due principali protagoniste del torneo, Schola Sarmenti Nardò e Leo Costruzioni Monteroni, hanno affrontato le due compagini ultime in classifica in un doppio testa coda che ha restituito i risultati previsti. L’altra gara è stata ASD Bee Volley Lecce contro Leo Costruzioni Monteroni con quest’ultimo vittorioso per 3-0.

1° Set: I ritmi della gara, da subito, appaiono decisamente bassi com’era prevedibile con il Nardò che, senza forzare troppo, allunga nel punteggio. Sul 11-5 il mister neretino Alemanno inizia la rotazione di tutte le atlete a disposizione. Il set si chiude sul 25-12 per la squadra di casa.

2° Set: Si riparte sulla falsa riga del primo parziale, con tante sostituzioni e con la squadra di casa che domina agilmente. La gara non ha molto da raccontare se non di tante giovani atlete in campo, da entrambe le parti, che provano a mettersi in mostra. Finisce 25-13.

3° Set: Il terzo set non mostra grandi variazioni sul tema della gara rispetto ai primi due e conferma il grande divario tra le due squadre nonostante l’encomiabile impegno del Parabita. Il Nardò non brilla, anche perché risulta abbastanza complicato trovare stimoli e concentrazione in questo match, ma oggi era importante incamerare i tre punti e l’obiettivo è stato centrato nella solita festosa atmosfera casalinga. 25-15.

Il Mister Alemanno – “la gara alla vigilia non destava particolari preoccupazioni ed il campo ha confermato queste sensazioni. Abbiamo avuto così l’opportunità di schierare in campo, durante la partita, tutta la rosa a disposizione con alcune atlete del nostro vivaio. Tutte hanno risposto in maniera molto positiva e di questo possiamo essere soddisfatti. Chiuso il girone d’andata si può fare un primo bilancio che racconta di 33 punti totalizzati su 36 disponibili e della prima posizione in classifica con un trend, finora, indubbiamente positivo. Adesso in programma ci sarà l’inizio del torneo di coppa Puglia con la prima gara in scaletta da disputare in casa contro il Gioiella Volley Gioia, sabato prossimo. Questo quarto di finale ci permetterà di confrontarci con l’altro girone di campionato e tastarne il livello in vista dei playoff.”

La capitana Federica Buccarella – “La gara, come immaginavamo, non è stata tra le più complicate e questo ci ha consentito di utilizzare a rotazione l’intera rosa delle atlete. Questo aspetto non è di poco conto poiché dà minutaggio a chi non ha molto spazio e permette di far crescere le ragazze del settore giovanile. Ora iniziamo la coppa Puglia che avrà sicuramente un livello tecnico superiore e per questo sarà un notevole banco di prova per le nostre ambizioni in campionato”.

Le due squadre: Schola Sarmenti Nardò: Chirivì, Buccarella (K), Calasso, Basciano, Barba, Refolo, Sanasi (L) 1° allenatore: Alemanno, 2° allenatore: De Micheli ASD Olimpius Parabita: Giaffreda (K), Schirinzi, Santantonio, Santoro, Rizzo, Casciaro, Caputo (L) 1° allenatore: Giaffreda, 2° allenatore: Giaffreda

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley serie C, Schola Sarmenti chiude girone d’andata con un’altra vittoria

LeccePrima è in caricamento