Sport

Zanchetta: "Contro il Bologna un po' sfortunati"

Se il capitano fosse riuscito a segnare sfruttando la punizione al limite dell'area molto probabilmente il match Lecce-Bologna si sarebbe colorato di altri toni. Ma lo 0-0 accontenta più gli emiliani

"Beh, il calcio di punizione era sicuramente una occasione importante, ma purtoppo siamo stati un po' sfortunati. La traversa? Non ho nulla da recriminare sulla quella punizione, era perfetta, credo di averla battuta bene, solo che si è trattato di centimetri ed è andata così. Poco più sotto è avrei fatto gol". Se capitano Zanchetta fosse riuscito a segnare sfruttando la punizione al limite dell'area molto probabilmente il match Lecce-Bologna si sarebbe colorato di altri toni. Lo 0-0 alla fine accontenta forse più gli emiliani che i giallorossi, soprattutto alla luce della nuova classifica che si è venuta a formare dopo la vittoria di Albinoleffe. Lì su, al vertice, ormai è un "pantano", con sei squadre, compreso il Lecce ovviamente, in lotta per la seri A. E importantissime saranno i prossimi turni, con il Lecce che dovrà vedersela prima a La Spezia e poi a Brescia.

"Il Brescia d'altronde è una squadra che ha dimostrato perché ha preso così pochi gol - aggiunge Zanchetta - dato che riesce bene a chiudersi in difesa per poi ripartire. Oggi sono riusciti a ripartire pericolosamente per ben due volte durante il primo tempo, ma poi per il resto hanno concretizzato prco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zanchetta: "Contro il Bologna un po' sfortunati"

LeccePrima è in caricamento