rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Francesco

Francesco

Rank 15.0 punti

Iscritto martedì, 11 settembre 2012

Degrado in via Leuca

Ancora forte degrado. Alcuni cittadini non si rassegnano all'assenza di cassonetti...da un anno ...la scusante degli extracomunitari è relativa....serve polso fermo!

Appunti giallorossi. Nessun complotto a Gubbio, il Lecce pensi solo a vincere

"Oltre le 5 partite iniziali ( consideriamole come un campionato a parte), il Lecce ha perso 2 punti con la partita in casa col Barletta, 2 punti negli scontri diretti ( due pareggi andavano bene) e la partita di Viareggio ( anche un pari andava bene). Facciamo la somma e vediamo che con questa prospettiva non ci prendeva nessuno. Ma la realtà e' ben altra. Play off al 99%."

12 commenti

Differenziata, nel Salento è buio pesto. Nessun riconoscimento da Legambiente

"Io mi sforzo a differenziare tutto, separando in casa ogni tipologia di materiale riciclabile, Ma poi sia per la scarsa organizzazione nella raccolta, nella scarsissima diligenza dei nostri concittadini ogni sforzo è vano. Il comune dovrebbe obbligare a effettuare nelle proprie case una divisione tra secco e umido, poi le varie tipologie tra plastica, carta e vetro. Eliminazione dei cassonetti e predevere i giorni e l' ora di raccolta OBBLIGATORI. Ma il cittadino medio (medio è un complimento) come si comporterà? Il tutto funzionerebbe se a monte esiste un sistema di smaltimento valido post raccolta."

7 commenti

Il letargo invernale della marina di Frigole

"Il Salento: è stato eletto all BIT di milano ‘Territorio dell'anno 2013’. Purtroppo però si constatano comportamenti contrastanti alla salvaguardia del territorio e come il sig. Franco menziona , l'assenza di cultura per il bene comune, e l' indifferenza dei cittadini nei confronti dell'ambiente constatata soprattuto tra le categorie di persone giovani! Ogni sforzo dell'amministrazione comunale anche se minimo diventa vano. Diversamente, se si provasse a buttare un rifiuto per terra in Trentino alto Adige, qualcuno subito ve lo farebbe 'mangiare'!
Qui, invece, se qualcuno fecesse osservazioni sul gesto di buttare un rifiuto per terra subito subirebbe una reazione contraria. Per non parlare poi dei fumatori!"

5 commenti

Ex Ospedale Galateo: si insiste per una destinazione sociale

"Che Di Questa Struttura Finalmente Si Faccia Un Uso Sensato. Decaduta l'ipotesi Uffici Della Provincia (Causa Costi Eccessivi), Con Una Sufficente Ristrutturazione Lo Stabile Ritorni A Vivere, E Le Aree Circostanti All'interno Del Muro Di Cinta, Utilizzate Da Parco."

1 commenti

Lecce, “luoghi del cuore Fai”. Segnalare il ninfeo delle fate

Nell’ambito della 6ª edizione del censimento “I Luoghi del Cuore”, promosso dal Fondo Ambiente Italiano (FAI), è possibile votare anche il Ninfeo delle Fate sito in Lecce. l luogo del cuore più votato riceverà dal FAI, tramite un fondo messo a disposizione da Banca Intesa-Sanpaolo, un finanziamento a fondo perduto per il restauro dello stesso. Si invita, pertanto, a visitare il sito http://www.iluoghidelcuore.it/il-ninfeo-delle-fate.it e a segnalare, entro il 31 ottobre 2012, il Ninfeo delle Fate affinché venga tutelato e riconosciuto anche al di fuori dei confini nazionali.

Visite 3 Approvato nell'ottobre del 2012

Appunti giallorossi. Nessun complotto a Gubbio, il Lecce pensi solo a vincere

"Oltre le 5 partite iniziali ( consideriamole come un campionato a parte), il Lecce ha perso 2 punti con la partita in casa col Barletta, 2 punti negli scontri diretti ( due pareggi andavano bene) e la partita di Viareggio ( anche un pari andava bene). Facciamo la somma e vediamo che con questa prospettiva non ci prendeva nessuno. Ma la realtà e' ben altra. Play off al 99%."

12 commenti

Lecce - Riapertura campo CONI -

Un gruppo di appassionati leccesi scrive, attraverso questa rubrica, al sindaco per esprimere il proprio disagio rispetto alla situazione di caos creatasi con l'installazione del parco giochi. E di sera si corre al buio

1433 Visite

Lecce - Lecce, “Luoghi del Cuore FAI”: segnalare il Nnfeo delle Fate -

Nell’ambito della 6ª edizione del censimento “I Luoghi del Cuore”, promosso dal Fondo Ambiente Italiano (FAI), è possibile votare anche il Ninfeo delle Fate sito in Lecce. l luogo del cuore più votato riceverà dal FAI, tramite un fondo messo a disposizione da Banca Intesa-Sanpaolo, un finanziamento a fondo perduto per il restauro dello stesso. Si invita, pertanto, a visitare il sito http://www.iluoghidelcuore.it/il-ninfeo-delle-fate.it e a segnalare, entro il 31 ottobre 2012, il Ninfeo delle Fate affinché venga tutelato e riconosciuto anche al di fuori dei confini nazionali.

3 Visite
  • Invio contenuti (generico): 5 Contenuti inviati
LeccePrima è in caricamento