/~shared/avatars/44122489504887/avatar_1.img

Giulio

Rank 0.0 punti

Iscritto martedì, 25 ottobre 2011

Disagi per la “nuova” differenziata. Commercianti chiedono incontro e isole ecologiche

"Non bastano le isole ecologiche, servono trituratori personali o condominiali che possono essere acquistati per ridurre le quantità di spazzatura del 90%, per non parlare di trituratori da lavelli che possono sminuzzare qualsiasi prodotto organico e mandato in fogna. Queste apparecchi possono essere acquistati nelle rivendite di Elettrodomestici oppure di materiale Edile attrezzate. Poi bisogna affrontare il problema mezzi che vengono impiegati per la raccolta (che sono piccoli) ed orari per la raccolta."

3 commenti

Vino e gastronomia, cresce la richiesta nel Salento. Coppola: “L’enoturismo è la strada giusta”

"L'ENOTURISMO E' LA STRADA GIUSTA. Sicuramente, ma quando però le strade saranno Asfaltate. Siamo al terzo Estate consecutivo che non si è visto un metro quadrato d'asfalto, per non contare la segnaletica orizzontale e verticale, un silos di parcheggio nel centro urbano, l'ultimazione del tratto di litoranea che và dalla Baia Verde al Canale dei Samari ecc.ecc."

2 commenti

Differenziata a singhiozzo, nell’area dell’ospedale si ammassano sacchetti e cartone

"Strutture come l'Ospedale, i grandi condomini, Ristoranti, Bar ecc.ecc. si devono attrezzare di Trituratori che riducono il volume della spazzatura del 90%, senza contare che i trituratori da lavelli di cucina possono ridurre gli scarti alimentari e mandare tutto in fogna. Tutto ciò però deve partire dall'Amministrazione in quanto devono incentivare le persone a comprare tali attrezzature risparmiando poi nella tassa della Spazzatura che a Gallipoli è la più alta d'Italia con un servizio più scarso della stessa."

3 commenti

Occhio alle multe nella città vecchia. Tornano la Ztl e il varco elettronico

"Marzo è passato, la Primavera è arrivata, Pasqua stà arrivando, ma la promessa fatte dall'Ass. Palumbo di vedere le STRADE DI GALLIPOLI ASFALTATE ancora NIENTE. Ancora una volta le promesse rimangono un miraggio, speriamo che sia solo un ritardo burocratico. Voglio ricordare anche la mancanza di segnaletica (Orizzontale e Verticale)"

1 commenti

Motopesca fermi nel porto e pescatori in sciopero. Nuovo blocco per controlli sulle reti

"Bisogna impostare un FERMO PESCA Regionale a Rotazione. Cioè a rotazione si fà un fermo pesca di minimo 3 anni riguardante una regione. Esempio: La Puglia rimane ferma per 3 anni, dopo tocca alla Calabria e così via dicendo. Però il Fermo pesca deve essere fatto come si deve e non all'Italiana maniera, con pene severe e certe senza se e senza ma. Durante il Fermo pesca tutti i pescatori devono essere utilizzati alla Pulizia del Territorio e delle Coste e Spiagge."

9 commenti

Disagi per la “nuova” differenziata. Commercianti chiedono incontro e isole ecologiche

"Non bastano le isole ecologiche, servono trituratori personali o condominiali che possono essere acquistati per ridurre le quantità di spazzatura del 90%, per non parlare di trituratori da lavelli che possono sminuzzare qualsiasi prodotto organico e mandato in fogna. Queste apparecchi possono essere acquistati nelle rivendite di Elettrodomestici oppure di materiale Edile attrezzate. Poi bisogna affrontare il problema mezzi che vengono impiegati per la raccolta (che sono piccoli) ed orari per la raccolta."

3 commenti

Vino e gastronomia, cresce la richiesta nel Salento. Coppola: “L’enoturismo è la strada giusta”

"L'ENOTURISMO E' LA STRADA GIUSTA. Sicuramente, ma quando però le strade saranno Asfaltate. Siamo al terzo Estate consecutivo che non si è visto un metro quadrato d'asfalto, per non contare la segnaletica orizzontale e verticale, un silos di parcheggio nel centro urbano, l'ultimazione del tratto di litoranea che và dalla Baia Verde al Canale dei Samari ecc.ecc."

2 commenti

Differenziata a singhiozzo, nell’area dell’ospedale si ammassano sacchetti e cartone

"Strutture come l'Ospedale, i grandi condomini, Ristoranti, Bar ecc.ecc. si devono attrezzare di Trituratori che riducono il volume della spazzatura del 90%, senza contare che i trituratori da lavelli di cucina possono ridurre gli scarti alimentari e mandare tutto in fogna. Tutto ciò però deve partire dall'Amministrazione in quanto devono incentivare le persone a comprare tali attrezzature risparmiando poi nella tassa della Spazzatura che a Gallipoli è la più alta d'Italia con un servizio più scarso della stessa."

3 commenti
  • Commenti generici: 1000 commenti
LeccePrima è in caricamento