rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Campagna vaccinale per bambini in età pediatrica: fatte le prime dosi

In Puglia è partita la somministrazione ai bambini tra i 5 e gli 11 anni, con particolare attenzione a quelli in condizione di fragilità. I pediatri sono a disposizione dei genitori per tutti i chiarimenti e i dubbi

LECCE - Anche in Puglia è partita la somministrazione del vaccino anti Covid in età pediatrica (5-11 anni). Il presidente della Regione, Michele Emiliano, ha visitato l'ospedale Giovanni XXIII di Bari, dove sono stati vaccinati i primi 200 bimbi con fragilità. 

“È un momento importante - ha spiegato il governatore - : io vorrei che tutte le famiglie si confrontassero con i loro pediatri su questa decisione e assecondassero le indicazioni dell'organizzazione mondiale della sanità, dell’ente Europeo, dell'Aifa, del Ministero della Salute. Gli scienziati, ai quali ci siamo affidati in tutto questo periodo perché il loro parere è quello di chi studia e approfondisce queste questioni, ci dicono che non solo i vaccini non sono pericolosi, ma soprattutto danno un grande vantaggio: evitano che i nostri figli e le nostre figlie possano ammalarsi con complicazioni assai gravi e, soprattutto, consentono una gestione, in caso di contagio, molto più semplice e meno problematica".

Il direttore del dipartimento Promozione della salute, Vito Montanaro, si è detto fiducioso sul raggiungimento di un target significativo di vaccinazioni: “Finalmente cominciamo anche con questa fascia d'età che molto spesso è inconsapevolmente veicolo del virus, quindi un pericolo per i propri genitori, per i nonni. In questo periodo in cui presumibilmente si starà in famiglia, almeno ce lo auguriamo, è il caso che i bambini siano vaccinati. L'adesione credo sia buona per l'inizio: oggi stiamo facendo una verifica del numero delle scuole per ciascuna città e provincia e il numero tendenziale delle adesioni, in modo da orientare l'attività di marketing della salute nei prossimi giorni. Per noi la percentuale soddisfacente sarebbe il 100%. Ma tra il 30 e il 50% per noi è un buon inizio. Il trend sicuramente è in crescita: dobbiamo cercare di capire come orientare e convincere i genitori che la vaccinazione dei piccoli, dei bambini, è necessaria tanto quanto quella degli adulti. La comunicazione istituzionale è fondamentale, i medici, i pediatri che in questa campagna sono al nostro fianco sapranno darci un aiuto importante”.

Si parla di

Video popolari

Campagna vaccinale per bambini in età pediatrica: fatte le prime dosi

LeccePrima è in caricamento