Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | Mare in tempesta e barche a fondo, la furia del vento sulla costa jonica

 

Il vento sferzante che già ieri ha provocato danni su buona parte del Salento, ha continuato a imperversare per tutta la notte, calando solo attorno alle 4 del mattino. Innumerevoli gli interventi di vigili del fuoco e sezioni di protezione civile per alberi e pali caduti. I danni maggiori, però, probabilmente, si sono verificati lungo la costa jonica.

Come si può vedere in queste immagini, a Gallipoli, per esempio, le raffiche hanno provocato onde che si sono abbattute con violenza sul lungomare, invadendo le strade e rendendole pericolose, in sostanza impraticabili, se non a proprio rischio e pericolo. Mentre a Porto Cesareo sono affondate diverse piccole imbarcazioni, fra quelle di diversi pescatori e natanti da diporto ormeggiati nelle darsene, e alcuni tender. Il danno più rilevante ha riguardato un'unità da pesca. Questa mattina la guardia costiera dell'ufficio locale marittimo di Torre Cesarea sta svolgendo un sopralluogo. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento