Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Minerva: “Primi contagi a Gallipoli, niente panico e restate in casa”

 

GALLIPOLI - Il sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva, attraverso un video messaggio diffuso questa mattina ha fornito gli aggiornamenti ai suoi concittadini sulla situazione locale legata ai tamponi e ai casi risultati positivi al Covid 19. Si tratta di tre residenti nella città bella e di un altro operatore sanitario che lavora presso l’ospedale, ma non è residente a Gallipoli. Il primo cittadino ha garantito di essere in contatto diretto con le autorità sanitarie e di essere in attesa dei responsi degli altri tamponi effettuati in questi giorni. Al di là dell’esito degli stessi e dei casi di positività accertati le raccomandazioni reiterate dal primo cittadino sono state sempre le stesse: “Nessuno è immune, ci sono i primi casi di contagio anche nel nostro territorio, ma non bisogna avere paura, la situazione è sotto controllo” ha detto Minerva, “l’invito è quello di restare a casa, dobbiamo fare tutti le quarantene volontarie. Stiamo combattendo una battaglia silenziosa che possiamo e dobbiamo vincere restando umani”.                 

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento