Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | Ultras del Lecce incitano la squadra. "Assediato" l'albergo in centro

I sostenitori si sono assembrati all'esterno dell'Hotel President a poche ore dalla partita contro il Cosenza. Temporaneamente occupato il tratto corrispondente di via Salandra

 

LECCE – Intorno alle 18 una folta rappresentanza di ultras del Lecce si è radunata davanti l’ingresso dell’Hotel President per incoraggiare la squadra del Lecce, in ritiro nella struttura alberghiera prima del match di questa sera, in programma alle 21, contro il Cosenza.  Tra le 200 e le 300 unità, i sostenitori si sono accalcati - ignorando il divieto di assembramento - per scandire alcuni dei tradizionali cori che accompagnano le partite dei giallorossi. 

Il tutto è avvenuto alla presenza, inizialmente, del presidente, Saverio Sticchi Damiani, dell’allenatore, Eugenio Corini, del direttore dell’area tecnica, Pantaleo Corvino, del capitano, Marco Mancosu e del suo vice, Fabio Lucioni. Poco dietro, comunque, tutti gli altri calciatori (nella foto, sopra). L’iniziativa ha comportato l'occupazione temporanea del tratto corrispondente di via Salandra e la deviazione del flusso di veicoli su via Imbriani.

Quella di stasera è una partita di un certo rilievo: vincendola, la formazione salentina guadagnerebbe una posizione, risalendo la classifica che al momento la vede all'ottavo posto. È oramai trascorso un anno - era il primo marzo del 2020 e si giocava Lecce-Atalanta ,in serie A - da quando ai tifosi, in tutta Italia, è stato interdetto l'accesso agli impianti sportivi per prevenire la diffusione del Covid-19. Dopo di allora, soltanto per una partita, quella in casa contro la Cremonese, a ottobre scorso, è stato consentito un accesso molto contingentato (per circa mille sostenitori).

Senso unico pedonale su via Trinchese

A proposito di rischio di assembramenti: nel tardo pomeriggio è stato disposto il senso unico pedonale in via Trinchese, all'angolo di via Cavallotti: i passanti diretti verso piazza Mazzini sono stati deviati dalla protezione civile verso le vie parallele. Si tratta di una misura già attuata in altre occasioni.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento