Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Seicento tonnellate di scarti, anche pericolosi, fra Lecce e Surbo

Tredici arresti, all'alba di oggi e sequestri per centinaia di migliaia di euro. L'indagine, avviata nel 2018, è partita da Torino

LECCE - L’operazione, partita dal Noe di Torino, è stata coordinata in un secondo momento dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo salentino ed è la somma di tasselli investigativi raccolti in tre anni di indagini. Due filoni, quello dei carabinieri e quello dei finanzieri tarantini, poi confluiti in unico fascicolo. Nell’attività investigativa sono stati indagati, in totale, 44 individui – molti dei quali salentini - e una società con sede in Campania specializzata nel trattamento e gestione dei rifiuti.

L'articolo completo

Si parla di

Video popolari

Seicento tonnellate di scarti, anche pericolosi, fra Lecce e Surbo

LeccePrima è in caricamento