Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | Il gasdotto in funzione, ma il sindaco insiste: "Siamo stati danneggiati"

I primi flussi di gas a fine dicembre: da allora circa 700milioni di metri cubi in transito, ma il tema della piena operatività del sito lascia ancora perplesso il primo cittadino di Melendugno

 

MELENDUGNO - Dal terminale di ricezione di Tap, in agro di Melenguno, sono transitati in due mesi e mezzo circa 700 milioni di metri cubi di gas. Lo ha annunciato la stessa società, a fronte di una capacità annuale dichiarata fino a 10 miliardi all'anno, con possibile incremento fino a venti. 

Il sindaco di Melendugno, Marco Potì, continua a manifestare tutte le sue perplessità rispetto ai dati annunciati e a sottolineare due temi che ritiene fondamentali: il primo relativo alla sicurezza, il secondo ai danni patiti dal territorio in questo travagliato e lungo periodo di gestazione dell'infrastruttura.

Leggi l'articolo: "Ripristini ambientali, riconsegna dei terreni e processi in tribunale"

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento