rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022

Voglia di mare, ma in sicurezza: tra stabilimenti e spiagge libere

L'estate è alle porte e dopo una lunga attesa gli imprenditori del settore si attrezzano per ripartire: vediamo come

SAN CATALDO (Lecce) - In attesa delle decisione sulla data di ripristino della mobilità tra la regioni, il mondo balneare è in fermento, in provincia di Lecce come in tutte le zone costiere del Paese. Per quanto riguarda gli stabilimenti balneari ci sono dei parametri di distanziamento da rispettare e questo ha spinto molti imprenditori a rimodulare l'offerta dei propri servizi: si punta sempre di più sulla tecnologia e sulla fidelizzazione dei clienti. Tema altrettanto importante è quello delle spiagge libere: tocca alla responsabilità individuale dei bagnanti evitare situazioni di assembramento: nessun Comune, infatti, in mancanza di fondi straordinari, è nelle condizioni di garantire controlli su tutto il litorale di competenza. 

Video popolari

Voglia di mare, ma in sicurezza: tra stabilimenti e spiagge libere

LeccePrima è in caricamento