Martedì, 15 Giugno 2021
LeccePrima

“Violenza sulle donne e violenza assistita in ambito domestico”

Modalità di presa in carico e di interazione tra servizi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Si terrà venerdi 21 Novembre, presso la sede del Centro Antiviolenza "Il Melograno" di Parabita, alle ore 15:00, la Tavola Rotonda sul tema "Violenza sulle donne e violenza assistita in ambito domestico. Modalità di presa in carico e di interazione tra servizi", promossa da SANFRA - Comunità S. Francesco Centro Antiviolenza "Il Melograno" e dal Centro Antiviolenza "Rompiamo il Silenzio" Associazione Sud Est Donne, con il Patrocinio della Regione Puglia e del Garante dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza Regione Puglia.

La Tavola Rotonda avvierà un percorso di confronto e condivisione per la definizione di protocolli operativi relativi alla presa in carico dei minori vittime di violenza assistita, anche in funzione della predisposizione delle "Linee guida regionali in materia di maltrattamento e violenza in danno dei minori" previste dalla Legge Regionale n. 29/2014 "Norme per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere, il sostegno alle vittime, la promozione della libertà e dell'autodeterminazione delle donne".

Oltre a porsi come momento di riflessione tra gli stakeholders coinvolti, la Tavola Rotonda costituisce il tassello finale di un ricco e intenso percorso formativo intrapreso il 19 Settembre, nell'ambito del Corso di Formazione "Violenza sulle donne: strumenti di lavoro per interventi integrati con approccio di genere", fortemente voluto e promosso da Comunità S. Francesco Centro Antiviolenza "Il Melograno" e dal Centro Antiviolenza "Rompiamo il Silenzio" Associazione Sud Est Donne, con la finalità di proporre un approccio integrato al fenomeno della violenza di genere, condividendo linguaggi e strategie operative.

Nel ventaglio di interventi previsti nella giornata di venerdi 21 ci saranno: Giulia SANNOLLA, Funzionaria referente per l'Assessorato al Welfare della Regione Puglia; Maria MANCARELLA, Docente di Sociologia della Famiglia dell'Università del Salento; Rosangela PAPARELLA, Garante Regionale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza; Giuseppe DE ROBERTIS, Presidente dell'Ordine Assistenti Sociali della Regione Puglia e Maria Grazia FOSCHINO, Responsabile Servizio di Psicologia Ospedale Psichiatrico Giovanni XXIII Bari e Componente Consiglio Direttivo CISMAI.

L'incontro si chiuderà con il rilascio dell'attestato del percorso formativo, che ha incluso la collaborazione con l'Università del Salento, l'Ordine degli Avvocati della Provincia di Lecce, e per il quale è stata inoltrata richiesta di accreditamento all'Ordine Assistenti Sociali Regione Puglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Violenza sulle donne e violenza assistita in ambito domestico”

LeccePrima è in caricamento