Sabato, 31 Luglio 2021
Casarano

A bando 60mila euro per la manutenzione straordinaria degli ulivi monumentali

Il Gal Serre Salentine focalizza l'attenzione su misure a tutela e riqualificazione del patrimonio rurale: obiettivo, non solo investire nei centri abitati, ma intervenire nei confronti degli elementi antropici e paesaggistici

Foto di Antonio Quarta

TAVIANO - Il gruppo di azione locale (Gal) “Serre Salentine” focalizza la propria attenzione verso gli ulivi monumentali. È stato recentemente pubblicato un nuovo bando, afferente alla misura 323 “Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale” – Azione 2 “Manutenzione straordinaria degli olivi monumentali come disciplinati dalla normativa regionale, censiti e classificati”.

L’obiettivo del bando pubblico non è solo quello di riqualificare i centri abitati delle Serre salentine, ma anche di intervenire nei confronti degli elementi antropici e paesaggistici. La misura, infatti, mira a valorizzare il patrimonio archeologico, architettonico, storico-artistico e paesaggistico delle Serre Salentine, al fine migliorare la qualità della vita della popolazione e di avere un forte ritorno economico attraverso l’incremento dell’attrattività turistica.

In questo contesto, si inseriscono gli ulivi monumentali che sono proprio un elemento distintivo del paesaggio pugliese e salentino. Interventi finalizzati al risanamento e ringiovanimento delle piante al fine di mantenerne la funzionalità. In questo modo si concretizza la pubblicazione del bando che sostiene le spese per interventi straordinari da effettuarsi attraverso operazioni di potatura finalizzate al mantenimento delle caratteristiche morfologiche e varietali distintive di detti ulivi ed oliveti, oltre alle spese per risanamento con operazioni di slupatura sul tronco e/o sulle branche e radici, rese necessarie a seguito di problematiche di natura fitosanitaria.

Il bando, invece, non prevede interventi di capitozzatura, intesa come taglio delle branche principali all’altezza del loro punto di intersezione, di stroncatura intesa come taglio al tronco a diversa altezza, di taglio alla base del tronco, di mera eliminazione di polloni o succhioni. Gli interventi sono da realizzarsi esclusivamente con l’obiettivo di sostenere la manutenzione straordinaria, valorizzando il patrimonio agro-ambientale degli ulivi monumentali nei comuni di Alezio, Alliste, Casarano, Collepasso, Galatone, Gallipoli, Matino, Melissano, Neviano, Parabita, Racale, Sannicola, Taviano e Tuglie.

“L’azione della misura messa a bando – afferma il presidente del Gal, Salvatore D’ArgentoPRESIDENTE - SALVATORE D'ARGENTO-3 – intende, attraverso la tutela e la riqualificazione degli ulivi monumentali, ricostruire il senso originario dell’identità della popolazione rurale, sviluppare il senso civico nel proprio ambiente. Gli ulivi monumentali – continua – rappresentano un elemento distintivo non solo della Puglia, ma delle Serre Salentine, territorio nel quale ricadono i nostri quattordici comuni. Pertanto, risulta fondamentale tutelarli e valorizzarli in virtù anche della loro funzione produttiva, di difesa ecologica ed idrogeologica nonché quali simbolo promozionale più efficace dell’immagine del nostro territorio".

"Con questo – conclude – si può pensare che tale strategia può rivelarsi un’occasione non solo per migliorare la vita della popolazione e il suo territorio, ma anche per prevedere delle ricadute in termini di sviluppo economico e sostenibile per tutte le attività turistiche nei quattordici comuni”.

I beneficiari del bando sono soggetti privati e soggetti pubblici. L’aiuto pubblico concedibile è pari al 50% del costo totale dell’investimento ammesso che non  potrà essere superiore a € 104,00 per pianta (incluse le spese generali nel limite massimo del 7% dell’investimento ammesso). L’importo massimo di spesa ammissibile ai benefici è pari ad € 10mila. Il Gal “Serre salentine” ha previsto 60.000,00 euro delle proprie risorse finanziarie per l’ Azione 2. La scadenza del bando è fissata per il 03 giugno 2013. Per maggiori informazioni visiti il sito www.galserresalentine.it oppure chiami allo 0833/558786.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bando 60mila euro per la manutenzione straordinaria degli ulivi monumentali

LeccePrima è in caricamento