Domenica, 25 Luglio 2021
Casarano

Ubriaco alla guida, lancia il casco contro i militari. Nei guai 46enne

Un uomo di Ugento è stato fermato dai carabinieri perché a bordo di un ciclomotore privo di targa. Trovato con un tasso alcolico superiore a quello consentito dalla legge, ha aggredito i carabinieri. Ristretto ai domiciliari

I carabinieri di Ugento

UGENTO  - I carabinieri di Ugento stavano svolgendo un normale servizio di pattugliamento del territorio quando, nel pomeriggio di domenica, in una delle vie cittadine, hanno notato uno scooter privo del numero di targa. A bordo del ciclomotore, Giovanni Scarcella, 46enne del posto, già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è stato tratto in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza.

Appena fermato, senza un apparente motivo, il 46enne ha iniziato ad inveire con frasi minacciose contro i militari dell'Arma e con un gesto rapido ha tentato di colpire con un casco le forze dell'ordine. Il l gesto non ha, fortunatamente,  provocato gli effetti voluti, grazie al pronto ’intervento dei militari, che sono riusciti a bloccare l’azione. Da successivi accertamenti ai quali è stato sottoposto Scarcella, tra i quali l'alcoltest, sono stati evidenziati valori  superiori a quelli consentiti dalla legge. L’uomo è stato condotto in caserma e, a conclusione delle formalità di rito, ristretto al regime degli arresti domiciliari, su disposizione del pm di turno Donatina Buffelli.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco alla guida, lancia il casco contro i militari. Nei guai 46enne

LeccePrima è in caricamento