Casarano

Esasperato, insultò un agente nel 2009. Assolto un sordomuto 59enne

Un uomo di Matino, portatore di handicap, è stato scagionato per insussistenza dei fatti. Negli anni, si è ritrovato a litigare persino con alcuni esponenti delle forze dell'ordine, per difendere il diritto al parcheggio riservato

@TM News/Infophoto

CASARANO – Nel 2009 aveva rimediato una denuncia, con l’accusa di aver insultato un agente di polizia municipale del Comune di  Matino. Nella giornata di oggi, è stato assolto per insussistenza dei fatti. Flavio Marsano, 59enne di origini matinesi  portatore di handicap e affetto da sordomutismo dalla nascita, è stato infatti scagionato dal giudice monocratico della sezione penale del Tribunale di Lecce, sede distaccata di Casarano, Rocco Gnoni, il quale ha formulato la sentenza di assoluzione.

L’uomo, difeso dall’avvocato Giovanni Luca Aresta del foro di Brindisi, in più occasioni si era ritrovato a litigare con passanti e con alcuni esponenti delle forze dell’ordine poiché, l’ingresso del suo garage, veniva sistematicamente occupato da autovetture in sosta, nonostante le numerose richieste di un parcheggio riservato a soggetti diversamente abili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esasperato, insultò un agente nel 2009. Assolto un sordomuto 59enne

LeccePrima è in caricamento