Notizie da Casarano

Il Casarano pareggia a Foggia: botta e risposta in sette minuti, finisce 1 a 1

Gara valevole per l'ottava giornata del girone H della serie D. Padroni di casa avanti al minuto 77', poi il pareggio di Mattera

Il pari di Mattera (foto Federico Antonellis).

FOGGIA – Finisce in parità, col risultato di 1 a 1, il derby tra Foggia e Casarano valevole per l’ottava giornata del Girone H del campionato di serie D. Il match è stato disputato davanti a una importante cornice di pubblico, con seimila spettatori di cui un centinaio giunti dal basso Salento.

Sono stati i padroni di casa a passare in vantaggio con gol di Iadaresta al 32’ della ripresa, ma gli ospiti hanno trovato il pari sette minuti dopo con Mattera, di testa. Il Foggia sale a 15 punti, a una lunghezza dalla capolista Bitonto mentre il Casarano si attesta a quota 11.

Il tabellino di Foggia-Casarano 1 a 1

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli, Salvi (18’ st Russo F.), Viscomi, Cadili, Staiano (36’ pt Kourfalidis), Di Masi (36’ pt Campagna), Gerbaudo, Cittadino, Gentile, Cannas (26’ st Gibilterra), Iadaresta. A disp: Di Stasio, Sadek, Salines, Di Jenno, Buono. All. Corda (squalificato, in panchina il vice Cau).

CASARANO (3-4-3): Al Tumi, Mattera, Morleo, Buffa, D’Aiello, Occhiuto, Palmisano (29’ st Balla), Giacomarro, Olcese (18’ st Foggia), Mincica (37’ st Tiscione), Cianci (40’ st Cappilli). A disp: Guarnieri, Santagata, Lobjanidze, Feola, Russo N.. All. De Candia.

Marcatori: 32’ st Iadaresta, 39’ Mattera

Arbitro: Gianquinto di Parma.

Assistenti: Renzullo (Torre del Greco) e Rinaldi (Policoro).

Spettatori: 6000 circa (110 da Casarano).

Ammoniti: Mattera  e Occhiuto (C), Di Stasio (F, dalla panchina).

Angoli: Foggia 6, Casarano 5.

Recupero: pt 4’, st 5'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento