Giovedì, 23 Settembre 2021
Casarano Casarano

Casarano, sconfitta indolore. La testa è a Pomigliano

Il Casarano perde 2-1 a Sant'Antonio Abate, archiviando con una sconfitta la stagione regolare. Nei play-off i rossazzurri incontreranno il Pomigliano

Casarano_-_SantAntonio

Tra le tante sconfitte esterne del Casarano questa, con ogni probabilità, è la più perdonabile. I rossazzurri, a mente scarica, archiviano con una sconfitta la regular season sul campo di un affamato Sant'Antonio Abate. I campani si impongono per due reti a uno e si guadagnano uno spareggio con il Grottaglie per evitare gli insidiosi play-out.

L'allenatore rossazzurro Caracciolo schiera una squadra imbottita di giovani della juniores. I padroni di casa, guidati dal tecnico Esposito, puntano tutto su bomber Tedesco, nove goal finora in stagione.

Ed è proprio l'attaccante giallorosso, intorno alla mezzora a fallire un calcio di rigore, bravo nell'occasione il numero uno ospite D'Angelo a neutralizzarlo. Che la Virtus abbia già la testa direzione play-off sembra chiaro fin da subito, ed è nel primo di recupero della prima frazione che i giallorossi trovano la via del goal grazie a Crisantemo, al secondo sigillo stagionale.

Nella ripresa, al minuto 63, gli abatesi centrano il raddoppio: il goal porta la firma di Russo che inchioda il risultato sul 2-0. Pur senza troppe motivazioni il Casarano ha uno scatto d'orgoglio, e al 71' il baby De Giorgi accorcia le distanze. Il risultato tuttavia non si muove più: al fischio finale il Sant'Antonio esulta piegando la Virtus per 2-1.


I tre punti conquistati consentono ai campani di disputare lo spareggio con il Grottaglie, chi perde va ai play-out. Il Casarano chiude una stagione travagliata al quinto posto. Ai play-off i rossazzurri, in trasferta, si giocheranno una fetta di Lega Pro con il Pomigliano, seconda forza del campionato. L'altro incontro prevede un succulento Gaeta-Nardò.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casarano, sconfitta indolore. La testa è a Pomigliano

LeccePrima è in caricamento